In Che Continente Si Trova Gerusalemme?

Non c'è posto sulla terra che richieda altrettanta attenzione e susciti molte polemiche rispetto alla città di Gerusalemme. Con una lunga e ricca storia che risale all'era biblica, la città si trova tra le montagne della Giudea tra il Mediterraneo e il Mar Morto. Gerusalemme copre un'area di circa 48,000 miglia quadrate e ospita la più diversificata popolazione religiosa di circa 882,000 abitanti.

Posizione e storia

Gerusalemme si trova nel Medio Oriente, che fa parte del continente asiatico. Gerusalemme risale agli anni 5,000 che sono stati menzionati nelle storie bibliche. È la capitale di Israele, ed è considerata una città santa dal popolo ebraico, nonché dai cristiani e dai musulmani, un fatto che ha causato un conflitto in atto tra Israele e Palestina.

Il conflitto israelo-palestinese

Sia il popolo ebraico di Israele che il popolo islamico della Palestina hanno rivendicato il fatto che Gerusalemme sia la capitale dei loro rispettivi paesi, una questione che è stata la causa di guerre violente interminabili tra le due nazioni. La fonte di questo conflitto è nata dalla guerra arabo-israeliana di 1948 che è stata avviata quando gli israeliani hanno soppiantato i palestinesi che stavano già occupando la terra dopo la seconda guerra mondiale. Durante quel tempo la città di Gerusalemme fu designata come zona speciale dalle Nazioni Unite in una mossa che era orientata verso reprimere la guerra.

Geografia e vicini

La stessa città di Gerusalemme si trova su un altopiano che è circondato da valli e letti fluviali asciutti con alcune significative montagne che lo fiancheggiano a est ea nord-est. La città si trova a circa 37 miglia dal Mar Mediterraneo e a circa 22 miglia dal Mar Morto che si ritiene abbia l'altitudine più bassa di qualsiasi corpo idrico, un fatto che ha contribuito alla scarsità d'acqua che di solito si vive a Gerusalemme. A sud, la città è delimitata dalle città di Beit Jala e Betlemme. Ad est, c'è Ma'ale Adumim e Abu Dis. A ovest, Gerusalemme è delimitata da Mevaseret Zion mentre a nord si trovano le città di Giv'at Ze'ev e Ramallah. Geograficamente la città di Gerusalemme si estende in Palestina e Israele. I paesi che circondano la Palestina e Israele includono la Siria, la Giordania, il Libano, la Striscia di Gaza e l'Egitto.

Economia

Gerusalemme è la capitale religiosa, politica e storica di Israele e milioni di zeloti religiosi fanno il viaggio in città per visitare tutti i siti sacri, e questo contribuisce in modo significativo all'economia della città. Israele controlla l'economia di Gerusalemme con la città che funge da sede attraverso la quale crea posti di lavoro per la sua gente. I recenti sviluppi hanno visto Gerusalemme trasformarsi in un centro tecnologico con dozzine di compagnie straniere che si sono stabilite nella zona per attingere al mercato in rapida crescita. Altre attività economiche includono la produzione e l'industria delle costruzioni che si è espansa per accogliere la popolazione in espansione della città.