Uccelli Endemici In Pericolo Di Estinzione Del Brasile

Il Brasile è uno dei paesi più diversi al mondo con il più alto numero di specie di uccelli endemici. Gli ecosistemi brasiliani ospitano oltre le specie 300 di uccelli endemici non migratori. La maggior parte di questi uccelli endemici è in costante pericolo per la loro esistenza, con la maggior parte elencata come in pericolo critico, proprio sull'orlo dell'estinzione. La dipendenza del Brasile dall'agricoltura ha portato a estese deforestazioni per pascoli e terreni agricoli che portano alla perdita e alla frammentazione degli habitat. Sebbene alcune specie siano in pericolo di estinzione, la maggior parte di queste specie sono protette e occorre adottare ulteriori provvedimenti per preservare l'unicità fornita da questa specie rara.

Uccelli endemici in via di estinzione in Brasile

Minas Gerais Tyrannulet

Il Minas Gerais è un piccolo uccello endemico delle foreste brasiliane, foreste tropicali secche e foreste e arbusti semi-decidui. L'uccello è distribuito nelle regioni settentrionali e centrali di Gerais. L'uccello è stato elencato come una specie in via di estinzione a causa della perdita di habitat e degrado ed è stato protetto dalla legge brasiliana anche se, tuttavia, non sono stati compiuti sforzi globali. L'uccello ha una lunghezza della testa e del corpo di 12cm con una coda lunga e slanciata. La parte inferiore e le ali dell'uccello sono di colore giallo pallido contro un colore del corpo superiore verde oliva e pesano circa 8gm. Il Minas Gerais foraggia le chiome degli alberi in coppia o gruppi familiari per gli artropodi. L'uccello ha una durata di vita di 3.6.

Seed-mangiatore incappucciato

Il mangiatore di semi incappucciato è una specie in pericolo di estinzione endemica in Brasile. Si ritiene che la specie sia probabilmente estinta in natura a causa della mancanza di informazioni sulla specie per quasi due secoli dalla sua prima scoperta in 1823. Il mangiatore di semi incappucciato è un uccello terrestre non migratore con cappuccio nero e gola e parti superiori color oliva con una lunghezza di circa 12cm. La dieta primaria dell'uccello è semi. Poiché si sa poco dell'uccello, non esistono minacce stabilite per questa specie. Sondaggi per la ricerca di questa specie sono stati incoraggiati a stabilire la popolazione, le minacce e le misure di conservazione.

Il merlo di Forbes

L'uccello è una specie di uccello in via di estinzione non migratoria endemica degli stati brasiliani di Pernambuco, Alagoas e Gerais. Il merlo è prevalentemente nero con una lunghezza totale della testa di 12-24cm, una lunga coda, brevi ali arrotondate e un becco appuntito. L'uccello foraggia nei suoi habitat in gruppi di persone intorno a 30 per frutti, insetti e nettare. Il merlo di Forbes si riproduce durante la stagione delle piogge, mettendo due frizioni per stagione riproduttiva. Durante il periodo di riproduzione, i nidi sono costruiti in alberi di mango coltivati. L'uccello è minacciato dalla distruzione dell'habitat.

Alagoas Tyrannulet

L'uccello è una specie rara e in via di estinzione endemica in Brasile. L'uccello occupa sistemi terrestri nelle foreste umide e sempreverdi degli altipiani. L'allevamento avviene durante la stagione delle piogge tra settembre e dicembre. La lunghezza del corpo di Alagoas Tyrannulet è compresa tra 11 e 12cm e un peso medio di 8gms. La parte superiore del corpo è di colore verde oliva scuro, mentre le parti inferiori sono biancastre con ali di ala giallo pallido sulle ali oscure. L'uccello è una specie non migratrice che si nutre di foglie e rami di alberi nei loro habitat. Il grave degrado dell'habitat dovuto al disboscamento e alla conversione in piantagioni di canna da zucchero sono le principali minacce per la popolazione dell'uccello. Gli sforzi per la conservazione comprendono la protezione della legge brasiliana e la collocazione in aree protette come la Riserva Biologica Pedra Talhada.

Kinglet Calyptura

Il kinglet calyptura è una specie di uccelli a rischio critico endemica di Rio de Janeiro in Brasile. Gli habitat di Kinglet si trovano principalmente nelle foreste atlantiche, nelle foreste a crescita secondaria e nelle foreste tropicali di pianura. L'uccello ha una lunghezza del corpo di 7.5-8cm, lunghe penne rosse sulla corona, insieme al becco conico, ali scure con ali bianche e una coda corta. L'uccello non è migratore ma sono stati registrati movimenti altitudinali stagionali. Piccoli frutti come arbusti, semi e insetti costituiscono la maggior parte della dieta del kinglet. Il foraggiamento è fatto a coppie sulle foglie degli alberi nei suoi habitat.

Aquilone dal collare bianco

L'aquilone dal collare bianco è un uccello non migratore endemico delle umide foreste tropicali sempreverdi delle pianure e delle mangrovie costiere del Brasile. L'uccello si trova negli stati di Paraiba, Pernambuco, Alagoas e Sergipe. Questo aquilone è un rapace in grave pericolo di estinzione a causa della perdita di habitat dovuta alla deforestazione e all'espansione agricola. L'aquilone è grande con una lunghezza del corpo di circa 50cm e pesa tra 550 e 580g. La testa è bianca con una corona grigio perla e occhi scuri con occhielli grigi. Le parti superiori dell'aquilone sono più scure della parte inferiore biancastra. La specie è stata protetta in aree come le foreste di Maurice con privati ​​che preservano gli habitat degli uccelli all'interno delle loro fattorie.

Colomba di terra dagli occhi azzurri

La colomba è un uccello molto raro endemico in Brasile. L'uccello non migratore è stato classificato come in pericolo critico a causa della perdita e della frammentazione dell'habitat. La piccola colomba marrone ha una lunghezza di circa 15.5cm con parti inferiori color marrone pallido, una gola bianca e macchie blu scuro sulle ali. I loro piedi sono rosati. Il foraggiamento è fatto principalmente singolarmente o in coppia con la loro dieta principale essendo semi. L'habitat della Colomba è limitato alle praterie aperte della savana di Campo Cerrado. Aree protette come la stazione ecologica di Serro das Araras sono state istituite per la conservazione della specie insieme allo status di protezione dalla legge brasiliana.

Araripe Manakin

Il manakin è una specie rara e autoctona in Brasile che è stata classificata come specie a rischio di estinzione a causa della perdita di habitat dovuta alla deforestazione. L'uccello ha un manichino bianco, nero e rosso con ali bianche nei maschi e ali nere nelle femmine. Le femmine hanno un corpo verde oliva con un corpo pallido. La lunghezza del corpo dell'uccello è 15.5cm. Gli habitat del manakin si trovano in foreste a crescita secondaria e foreste umide in parti umide. L'uccello è terrestre e non migratore e si trova principalmente in coppia. L'allevamento avviene durante le stagioni piovose tra novembre e aprile, con le femmine che depongono una coppia di circa due uova. La specie è stata protetta in aree come la riserva Oasis Araripe con le ONG che contribuiscono alla conservazione dell'Araripe Manakin.

Spix's Macaw

L'ara di Spix è una specie rara endemica del nord di Bahia in Brasile. Il pappagallo è classificato come una specie in pericolo di estinzione a causa della sua popolazione in declino nei suoi habitat naturali, principalmente le foreste dei boschi con copertura di alberi alti e fitti. La cattura illegale per il commercio di animali domestici e la perdita di habitat sono le principali minacce a questa specie. L'ara è protetta dalla legge brasiliana e alcuni della sua popolazione vengono allevati in cattività. L'ara è prevalentemente blu con le ali di un'ombra più scura, una gola grigiastra e un becco nero-grigio uncinato. La lunghezza del corpo è di circa 15.5cm. L'allevamento avviene durante l'estate con la femmina che depone le uova 2-3. I nidi sono principalmente costruiti nell'albero di tromba caraibico.

Tanager a cono

L'uccello endemico ha una lunghezza di 12-14cm e pesa circa 15g. I maschi avevano un corpo principalmente nero con una mammella bianca e una banconota bianca appuntita. Le femmine hanno una parte superiore del corpo color oliva-olivastra, una parte inferiore biancastra e una banconota color oliva opaca. Gli habitat degli uccelli sono foreste di gallerie trovate in aree con acqua e stagionalmente in foreste permanentemente allagate. L'uccello è terrestre e si nutre di insetti e semi. Il tanager con becco a cono si trova nel Parco Nazionale dell'Emas, nelle zone dell'Alto Rio Juruena e del Mato Grosso in Brasile. L'uccello è stato classificato come in pericolo critico a causa della perdita di habitat.

Ruolo dei brasiliani nella conservazione degli uccelli del Brasile

Organizzazioni private e organismi non governativi hanno svolto un ruolo significativo sia direttamente che indirettamente verso la conservazione e la protezione della biodiversità degli uccelli endemici. Tali sforzi comprendono il sostegno a politiche e attività governative, il ripristino degli habitat naturali e la creazione di riserve private in cui questi uccelli vengono allevati in cattività. Altri uccelli in pericolo critico endemici del Brasile includono la coccinella dalla gola di ciliegie, il gufo pigmeo del Pernambuco, l'uccello cespuglio di Randonia, l'Antwren di Rio de Janeiro, l'Antwren di Alagoas, l'occhio di fuoco sostenuto da frangia, il Alagoas foraggio-spigolo, il pintos spina-coda, il tapaculo di Bahia e La fronte di setole di Stresemann.

Uccelli gravemente minacciati endemici in BrasileNome scientifico
Minas Gerais tyrannuletPhylloscartes roquettei
Seminatrice con cappuccioSporophila melanops
Il merlo di ForbesAnumara forbesi
Alagoas tiranniniaPhylloscartes ceciliae
Calyptura KingletCalyptura cristata
Aquilone dal collare biancoLeptodon forbesi
Colomba di terra dagli occhi azzurriColumbina cyanopis
Araripe manakinAntilophia bokermanni
L'ara di SpixCyanopsitta spixii
Tanager con becco d'argentoConothraupis mesoleuca
Tanager dalla gola di ciliegieNemosia rourei
Pernambuco gufo pigmeoGlaucidium mooreorum
RondoniaClytoctantes atrogularis
Rompicapo di Rio de JaneiroMyrmotherula fluminensis
Alagoas antwrenMyrmotherula snowi
Occhi di fuoco sostenuti da frangiaAtra di Pyriglena
Alagoas fogliame-spigolosoPhilydor novaesi
La coda di rondine di PintoSynallaxis infuscata
Tapaculo di BahiaScytalopus psychopompus
La setola di StresemannMerulaxis stresemanni