I Principali Fiumi Del Ghana

Il paese del Ghana si trova nell'Africa occidentale, seduto lungo il Golfo di Guniea. Confina a sud con il Golfo di Guniea e circondato dai paesi del Togo, del Burkina Faso e della Costa d'Avorio. La principale caratteristica geografica del paese è il lago Volta, che aiuta a nutrire 4 dei sei fiumi più grandi del paese, il Red Volta, il White Volta, il Black Volta e il Volta. Il paese è anche noto per la sua variegata fauna selvatica, spiagge sequestrate, foresta pluviale e vecchi edifici coloniali e forti. Questo articolo discuterà in dettaglio i cinque fiumi più lunghi del Ghana con alcuni fatti di base e dettagli interessanti su di loro.

I cinque fiumi più lunghi in Ghana

Fiume Tano

Il fiume Tano è il quinto fiume più lungo del paese, con una lunghezza totale di miglia 249 (400 chilometri). Il fiume inizia vicino alla città di Techiman in Ghana e poi scorre attraverso la laguna di Ehy e la laguna di Tendo in Ghana. Il fiume entra quindi nella vicina Costa d'Avorio e attraversa la laguna di Aby prima che raggiunga finalmente la foce nell'Oceano Atlantico. Il fiume si trova principalmente in Ghana, poiché solo gli ultimi chilometri del fiume si trovano lungo il confine internazionale del Ghana e della Costa d'Avorio, prima di attraversare la Costa d'Avorio per il resto del suo tratto più breve. I possibili membri rimasti del primate in pericolo di estinzione Miss Waldron's Red Colobus (Piliocolobus badius waldronaeSi ritiene che vivano allo stato selvatico nella foresta situata dalla Tano Rover e dalla Laguna di Ehy. Le credenze locali indigene del popolo Akan, che costituiscono il gruppo etnico maggioritario sia in Ghana che in Costa d'Avorio, credevano che il più alto Dio Akan, Taakora, vivesse alla sorgente del fiume Tano.

Oti (Pendjari) River

Il fiume Oti, chiamato anche il fiume Pendjari, è il quarto fiume più lungo del paese, con una lunghezza totale di miglia 323 (520 chilometri). La sorgente del fiume Oti inizia in Burkina Faso da un affluente del fiume Volta e attraversa poi il Benin e il Togo, che si trovano a est del Ghana. Il fiume scorre quindi in Ghana fino alla sua bocca, che si trova nel bacino del lago Volta. Il percorso fluviale aiuta anche a formare alcuni dei confini internazionali che esistono tra i quattro paesi. I fiumi Oti attraversano anche il Parco Nazionale di Pendjari, nel Benin, che è adiacente al Parco Nazionale degli Arli nel vicino Burkina Faso.

Fiume Volta bianco

Il White Volta River è il terzo fiume più lungo del paese, con una lunghezza totale di miglia 550 (885 chilometri). La sorgente del fiume inizia a nord della capitale del Burkina Faso, Ouagadougou, tra due massicci e poi prende un sentiero perlopiù verso sud attraverso il Burkina Faso e il Ghana fino a raggiungere la foce del lago Volta. Il Volta Bianco, come gli altri fiumi Volta, è così chiamato per le molte svolte che fa lungo il suo corso, poiché Volta è la parola portoghese per torsione e il portoghese dove i primi europei arrivarono nella zona in 1471. Ci sono anche due città principali in Ghana, Daboya e Yapei, che siedono sul Volta bianco.

Black Volta River

Il Black Volta River è il secondo fiume più lungo del paese, essendo una lunghezza totale di miglia 840 (1,352 chilometri). La fonte del Black Volta inizia nel Burkina Faso e poi scorre verso nord e verso est fino a quando non si trasforma verso sud per formare il confine tra il Ghana e il Burkina Faso e successivamente il confine tra il Ghana e la Costa d'Avorio. A questo punto, quando il fiume raggiunge la città di Bamboi, in Ghana, scorre verso nord e poi verso est finché raggiunge la foce del lago Volta. La città principale che si trova sul fiume in Ghana è Lawra e Bamboi, l'ultimo dei quali ha servizi di traghetto da utilizzare sul fiume. In 2013 la Bui Dam è stata costruita sul fiume Black Volta nella gola di Bui vicino al confine con la Costa d'Avorio ed è attualmente la seconda più grande centrale idroelettrica del Ghana.

Fiume Volta

Il fiume Volta è il fiume più lungo del paese e anche di gran lunga il fiume più lungo che è completamente in Ghana, essendo una lunghezza totale di miglia 994 (1,599 chilometri). Il fiume Volta si è formato nel punto in cui si incontrano le avanguardie del Black Volta e del White Volta. Da questo punto fluisce verso sud attraverso il paese, attraversa il lago Volta, e infine raggiunge la sua foce scaricando nell'Oceano Atlantico nel Golfo di Guniea tra l'area protetta della laguna di Keta e l'area protetta della laguna di Songor. Il lago Volta, dove passa il fiume Volta, è uno dei più grandi laghi artificiali del mondo, essendo stato formato in 1965 con il completamento della diga di Akosombo. Il serbatoio di questa diga contribuisce a generare elettricità per il popolo del Ghana attraverso l'Autorità del fiume Volta e contribuisce a fornire un percorso per il trasporto di acqua interna.

L'importanza dei fiumi del Ghana

Ci sono molti modi in cui i fiumi del Ghana sono importanti per il paese, la sua fauna e la sua gente. I fiumi del Ghana sono luoghi chiave per le città su cui costruire e aiutano a fornire commercio e trasporti, oltre ad avere una certa importanza religiosa per alcune persone. Le aree lungo il fiume servono anche come habitat per la fauna selvatica e persino attraversano riserve naturali protette e parchi nazionali. Le dighe che sono costruite lungo i fiumi contribuiscono anche a fornire elettricità alla popolazione del Ghana, in modo che possano condurre una vita migliore e più facile.

GradoPrincipali fiumi del GhanaLunghezza totale
1Voltamiglia 994
2Volta neroMiglia 840 (condivise con Burkina Faso e Costa d'Avorio)
3Volta biancaMiglia 550 (condivise con il Burkina Faso)
4Oti (Pendjari)Miglia 323 (condivise con Benin, Burkina Faso e Togo)
5TanoMiglia 249 (condivise con Costa d'Avorio)
6Red VoltaMiglia 199 (condivise con il Burkina Faso)
7BiaMiglia 186 (condivise con Costa d'Avorio)
8 miglia 149
9Ankobramiglia 118
10Densumiglia 72