Simboli Di Pace Da Tutto Il Mondo

La pace è un aspetto importante dello sviluppo e della conservazione della vita. È caratterizzato da armonia, mancanza di violenza, conflitto e libertà dalla paura di qualsiasi tipo. La pace è spesso intesa come assenza di ostilità, ma suggerisce anche un tentativo di riconciliazione e esistenza di una sana relazione interpersonale e internazionale. I paesi di tutto il mondo e le organizzazioni internazionali come le Nazioni Unite e gli organismi regionali hanno investito molto per mantenere la pace all'interno di paesi e regioni. Hanno preso provvedimenti per affrontare situazioni che minacciano la pace e possono portare alla violenza. Alcuni dei modi per mantenere la pace includono l'impiego dell'esercito militare, gli investimenti sulle armi, la consapevolezza pubblica sull'importanza della pace e l'uso del simbolo della pace per promuovere la pace. Alcuni simboli di pace sono stati usati in varie culture e contesti.

Colomba e ramo d'ulivo

I primi cristiani usavano la colomba e il ramo d'ulivo come simbolo di pace. I simboli sono stati derivati ​​dai cristiani da due fonti; la storia di Noè e il diluvio nel vecchio Testamento e il pensiero greco. La storia di Noah termina con la descrizione di una colomba che porta una foglia d'ulivo appena spennata come segno di vita e pace dopo l'alluvione. Il simbolo della colomba e dell'ulivo è stato confermato da Sant'Agostino di Ippona nei suoi scritti sulla Dottrina Cristiana. Il Nuovo Testamento confronta la colomba con lo Spirito Santo con la colomba che rappresenta la pace dell'anima e non la pace civile tra i primi cristiani. Tuttavia, entro il terzo secolo, la colomba iniziò a rappresentare la pace nell'Antico Testamento. Una colomba e un ramo d'ulivo sono stati usati anche nel mondo secolare come rappresentazione della pace. La colomba era un simbolo di pace tra il partito comunista e fu usata nelle loro manifestazioni nel 20esimo secolo.

Il fucile rotto

Il simbolo del fucile rotto è stato usato dall'Internazionale della Resistenza di guerra e dagli altri gruppi a cui era affiliato. Tuttavia, il simbolo è stato inventato molto prima della formazione del WRI in 1921. Il simbolo del fucile rotto è stato usato per la prima volta in 1909 durante il problema dei masthead di "Down With Weapon", una pubblicazione mensile dell'International Antimilitarist Union in Olanda. Anche il campionato tedesco delle vittime della guerra ha usato il simbolo sul loro vessillo di pace in 1917. Gli operai belgi che hanno marciato a La Louviere in ottobre 1921 portavano uno stendardo che mostrava un soldato che rompeva il suo fucile.

Papavero bianco

Il papavero bianco è un simbolo di pace che chiede la fine della guerra. Rappresenta la convinzione che uccidere non sia l'unico modo per porre fine ai conflitti. Il papavero bianco è stato introdotto dalla Women's Cooperative Guild del Regno Unito in 1933 durante il periodo della guerra diffusa in Europa. Le donne distribuivano il papavero bianco come alternativa al papavero rosso. La Royal British Legion distribuì i papaveri rossi come ricordo dei militari che erano morti nella prima guerra mondiale. In 1934; la Peace Pledge Union si unì alla distribuzione dei papaveri bianchi come pegno di pace e un impegno per la guerra che non si ripeteva.

Il segno di pace

Il simbolo della pace, popolarmente noto come emblema anti-nucleare, è uno dei simboli di pace più ampiamente riconosciuti. È stato progettato in 1958 da Gerald Holtom a sostegno del movimento del disarmo nucleare britannico. Il segno è una combinazione di segnale per le lettere "N" e "D" Le due lettere sono usate per rappresentare il disarmo nucleare. Il simbolo era usato come distintivo della CND e indossarlo è un simbolo di sostegno per la campagna per il disarmo nucleare. Il simbolo è stato ampiamente utilizzato negli Stati Uniti in 1958 durante il test nucleare. In Sud Africa, il simbolo della pace veniva usato dagli oppositori dell'apartheid.

Gru di pace

La gru è un simbolo tradizionale di fortuna in Giappone. È stato reso popolare come simbolo di pace dalla storia di una ragazza morta a causa dell'esplosione di una bomba atomica su Hiroshima in 1945. La storia spiega come Sadako Sasaki abbia iniziato a piegare le gru di carta nei suoi ultimi giorni di malattia. Inizialmente, la gru simboleggiava la pace che derivava dal raggiungimento di un livello di prosperità e amicizia e non di guerra e fu adottata solo per la pace di guerra dopo l'incidenza di Hiroshima e Nagasaki.

Il segno V

Il segno V è un segno di mano di pace in cui l'indice e il medio sono sollevati ma divisi con le restanti dita serrate. Il segno può essere utilizzato per trasmettere messaggi diversi a seconda del contesto in cui vengono utilizzati. Il gesto può essere usato come insulto o come segno di pace a seconda di come viene visualizzato. Se il dorso della mano è rivolto verso l'osservatore, può essere considerato un insulto in Australia e in Sud Africa. Tuttavia, se il dorso della mano è rivolto verso il firmatario, allora è considerato un segno di pace o un segno di vittoria.

Shalom / Salaam

La parola "Shalom", una parola ebraica che in arabo significa "salaam" è una parola inglese per "pace" usata da decenni come simbolo di pace in Medio Oriente e in altre parti del mondo. Il simbolo rappresenta la pace nel Medio Oriente colpito dal conflitto e comunemente usato nel tentativo di porre fine al conflitto arabo-israeliano. Camicie e placche a muro con le parole Shalom o Salaam sono comuni in Medio Oriente.

Pax Cultural Symbol (Ancient Asian Peace Symbol)

Il simbolo culturale Pax è un cerchio marrone su emblema bianco con tre punti pieni all'interno del cerchio con i tre punti che rappresentano arte, scienza e religione. È stato progettato da Nichola Roerich per proteggere i manufatti culturali. È stato usato come un vessillo di pace per proteggere le scoperte scientifiche storiche, culturali e significative in tempi di pace e di guerra. Lo striscione di pace è usato su importanti edifici culturali per proteggerli dalla distruzione durante le guerre.