Popolazione Di Miami, In Florida

Miami è uno dei porti marittimi degli Stati Uniti situato nel sud-est della Florida tra le Everglades e l'Oceano Atlantico. È anche conosciuta come "la città di Miami" o "città magica" per la sua diversità in gruppi etnici, razze e culture. Integra tutti questi gruppi insieme per formare un'area altamente metropolitana con una popolazione totale di 5.5 milioni di persone. È il settimo stato più grande negli Stati Uniti e il più grande stato degli Stati Uniti sudorientali. Miami è anche la sede della contea di Miami-Dade. In 2012, Miami era la settima città leader nel paese nel commercio, finanza, istruzione, cultura, moda e intrattenimento. La rivista Forbes di nome Miami in 2008 è la città più pulita degli Stati Uniti.

Popolazione Storia di Miami

Gli occupanti originali di Miami sono gli indiani Tequesta che sono stati cancellati durante la guerra quando gli spagnoli hanno cercato di prendere il controllo della città. In 1896 la popolazione di Miami era a malapena 300. Con 1940, quando ha iniziato a crescere, ha attratto gli immigrati dal nord e insieme ai cubani ha raggiunto una popolazione di 172,000. I cubani in seguito lasciarono la città in 1959 dopo che Fidel Castro salì al potere. In 2010 la popolazione era cresciuta fino a 5.5 milioni di persone. Secondo l'US Census Bureau, Miami è attualmente l'ottava area più popolata negli Stati Uniti.

Lingue del popolo di Miami

Lo spagnolo è la lingua più parlata a Miami a causa dei più grandi gruppi etnici sono gli ispanici bianchi e i bianchi caucasici. Attualmente, la città ha adottato lo spagnolo come lingua madre che sostituisce l'inglese. La maggior parte delle attività quotidiane della città sono svolte in spagnolo, da casa alle banche, e tutte le altre attività commerciali sono in spagnolo. Le informazioni sono anche scritte e presentate in spagnolo. Sebbene l'inglese rimanga la lingua ufficiale di Miami, gli anglofoni costituiscono solo il 30% della popolazione, mentre quelli che parlano un'altra lingua madre come il tedesco, lo svedese, il francese e gli asiatici costituiscono il 2% dell'intera popolazione. Così la maggior parte delle persone è costretta a imparare lo spagnolo sia che siano latini, ispanici o meno.

Etnia della popolazione di Miami

La principale popolazione di Miami comprende i latini e gli ispanici. Questa etnia, tuttavia, non significa che altri gruppi etnici non esistano. I gruppi etnici a Miami secondo l'US Census Bureau come da 2010, sono profilati come segue. I caucasici bianchi tra cui l'ispanico bianco dominano con 72.6%, ispanico o latino 70%, i neri o gli afroamericani 19.2%, non ispanici bianchi o caucasici 11.9% altre razze prendono 4.2%, 2.7% asiatici multinazionali 1.0% e nativi americani prendi solo 0.3%

Religioni del popolo di Miami

In 2014, il cristianesimo era la religione più dominante a Miami con una percentuale di 69% della popolazione. 40% di questi cristiani professano il protestantesimo e 29% sono cattolici. l'altra fede cristiana compone 6%, Battista 5%, 2% pentecostale, e le altre religioni incluso XDSL% LDS, 0.7% luterano, 0.5% metodista, 0.8% presbiteriano, 0.5% ebrei,% 1 orientale e 0.2% musulmani. Quelle persone che si professano essere atei o gruppi religiosi auto-organizzati insieme ai pagani costituiscono il 1% dell'intera popolazione.

Popolazione di Miami, in Florida

GradoEtnia della popolazione di MiamiMiami
1Popolazione totale399,457
2Bianco o caucasico (incluso bianco ispanico)72.6%
3(Bianco non ispanico o caucasico)11.9%
4Nero o afro-americano19.2%
5Ispanico o Latino (di qualsiasi razza)70.0%
6Asiatico1.0%
7Nativo americano o nativo dell'Alaska0.3%
8Due o più gare (Multiracial)2.7%
9Qualche altra razza4.2%