Stati Più Ricchi E Più Poveri Dell'Australia

L'economia australiana è considerata un'economia di mercato mista, nel senso che ha sia imprese statali che private. In 2015, questo paese aveva un prodotto interno lordo (PIL) di $ 1.62 trilioni, rendendolo una delle principali economie del mondo. Il PIL pro capite varia tra $ 47,000 e $ 52,000. La sua economia è in gran parte guidata dai settori minerario e agricolo.

Politicamente, l'Australia è divisa in otto stati. Ciascuno di questi stati ha diversi successi economici, alcuni dei quali beneficiano maggiormente dei settori minerario e agricolo rispetto ad altri. Questo articolo dà uno sguardo più da vicino alle economie degli stati dell'Australia.

8. Territori del Nord

Il Territorio del Nord si trova nella regione settentrionale dell'Australia centrale. Copre un'area totale di miglia quadrate 548,640 e ha una popolazione di 244,000. Questo è lo stato meno popolato del paese e uno dei più poveri.

L'attività mineraria è la principale attività economica qui e offre lavoro a più persone 4,600. Questo settore è focalizzato sullo sfruttamento e produzione di minerali e petrolio. I prodotti più importanti sono il petrolio e il gas naturale che costituiscono il 33.4% del settore minerario, seguito da minerali metalliferi e concentrati a 20%.

Il settore minerario nel Territorio del Nord contribuisce con circa $ 2.5 miliardi al prodotto statale lordo dello Stato, che è di circa $ 23.648 miliardi. Il prodotto statale lordo (SPG) pro capite è in media di $ 96,906, che è superiore alla media nazionale e il secondo più alto nel paese.

7. Tasmania

La Tasmania è formata da una grande isola e da piccole isole 334 situate a sud-est del continente australiano. Ha un'area totale di miglia quadrate 26,410 e una popolazione di 518,500.

Questo stato insulare ha storicamente fatto affidamento su attività minerarie, sfruttamento forestale e agricoltura per il suo progresso economico. Nell'ultimo decennio circa, l'economia ha subito alcuni cambiamenti importanti. Ora, l'industria della pesca svolge un ruolo importante e la Tasmania esporta prodotti come il salmone atlantico, i gamberi e l'abalone. Questo stato ha anche spostato la sua attenzione agricola e ha iniziato a produrre vino, zafferano e ciliegie. Oggi, il turismo è uno dei principali contributori dell'economia con un numero crescente di visitatori sia internazionali che australiani.

L'SPG della Tasmania è di circa $ 26.04 miliardi che rappresenta un aumento del 1.3% rispetto ai numeri 2014 / 2015. Il GSP pro capite 2015 / 2016 è $ 50,327. Sebbene si tratti di un aumento del .9% rispetto all'anno precedente, è ancora inferiore alla media nazionale e inferiore a qualsiasi altro stato del paese.

6. Australian Capital Territory

L'Australian Capital Territory include Canberra, la capitale del paese. È un'enclave nello stato del Nuovo Galles del Sud, nella regione sud-orientale dell'Australia. Questo territorio capitale copre un'area di miglia quadrate 910 e ha una popolazione di 395,200.

Questo stato gode di un tasso di disoccupazione inferiore alla media nazionale. La sua economia si basa sull'occupazione del settore pubblico, che contribuisce al 29.8% del prodotto del territorio lordo. Circa il 33.9% di residenti qui lavora nella pubblica amministrazione. Il prodotto del territorio lordo è in media di $ 34.866 miliardi con reddito pro capite che raggiunge $ 89,975, il terzo più alto del paese.

5. sud dell'Australia

L'Australia meridionale si trova nella regione centro-meridionale del paese. Copre un'area totale di 402,903 e ha una popolazione di 1,706,500.

Il più grande datore di lavoro in questo stato è il settore dell'assistenza sanitaria e dell'assistenza sociale, che offre lavoro a più persone 103,000. Il retail è il secondo datore di lavoro con circa 91,900 posti di lavoro. Questo è seguito dalla produzione che impiega persone 83,700. Il settore manifatturiero è costituito principalmente da prodotti automobilistici, farmaceutici, tecnologie per la difesa e sistemi elettronici. È il principale contributore delle esportazioni statali e costituisce circa il 11.7% dell'SPG. L'Australia meridionale ha più esportazioni di qualsiasi altro stato nel paese.

L'SPG era $ 98.539 miliardi per 2014 / 2015. I livelli di reddito pro capite si aggirano intorno a $ 58,253, il secondo più basso in Australia.

4. Australia Occidentale

L'Australia occidentale comprende l'intera costa occidentale dell'Australia. Copre un'area totale di miglia quadrate 1,021,478 e ha una dimensione di popolazione di 2,613,700. Questo è il più grande stato per area e il quarto più popolato.

L'attività economica più importante nell'Australia occidentale è l'estrazione di minerali e petrolio. A causa di questa estrazione di risorse naturali, il suo settore di esportazione è anche un grande contributo all'economia. I prodotti più comunemente esportati includono oro, petrolio greggio, allumina, gas naturale liquefatto, minerale di ferro, nichel e grano. La produzione agricola genera $ 1.7 miliardi di reddito da esportazione per lo stato. Tutte le esportazioni dell'Australia occidentale rappresentano il 46% delle esportazioni totali della nazione.

L'SPG 2014 / 2015 qui era $ 276.312 miliardi, ponendolo nelle migliori economie di stato 4. Questo è così grande che se l'Australia occidentale fosse una nazione indipendente, sarebbe tra le migliori economie 50 del mondo. L'SPG pro capite qui è in media di $ 98,012, il più alto del paese.

3. Queensland

Il Queensland si trova nella regione nord-orientale del paese. Comprende un'area di miglia quadrate 715,309 e ha una popolazione di 4,827,000. Dieci delle principali città 30 del paese si trovano in questo stato.

L'economia del Queensland è la terza più grande in Australia e costituisce il 19.5% del PIL nazionale. I settori più importanti qui sono l'estrazione mineraria, l'agricoltura, il turismo e i servizi finanziari. Questo stato ha aumentato i suoi beni di esportazione nell'ultimo decennio e ora esporta oltre $ 49.4 miliardi di beni. Questi beni riflettono i settori economici più importanti e comprendono carbone, manzo, alluminio, rame, minerali di rame, concentrati di rame, fertilizzanti e alimenti per animali. I maggiori datori di lavoro qui sono l'industria al dettaglio (11.7% della forza lavoro) e la costruzione (11% della forza lavoro).

L'SPG 2014 / 2015 era $ 300.270 miliardi. L'SPG pro capite, tuttavia, ha raggiunto solo $ 63,209, leggermente superiore alla media nazionale.

2. Vittoria

Victoria si trova nell'estremo stato meridionale della costa orientale dell'Australia. Ha un'area di miglia quadrate 91,753 e una popolazione di 6,039,100.

Questo stato ha la seconda economia più grande del paese e produce circa il 25% del PIL nazionale. I maggiori contributori economici per l'economia di Victoria sono i servizi finanziari (30.5% dell'SPG), i servizi sociali e personali (16.6% dell'SPG), la produzione (15.4% dell'SPG) e il commercio all'ingrosso e al dettaglio (12.1% di l'SPG). Di questi settori, i servizi sociali e personali sono il più grande datore di lavoro, fornendo 27.4% dei posti di lavoro dello stato.

L'SPG 2014 / 2015 di Victoria era $ 355.580 miliardi. L'SPG medio pro capite ha raggiunto $ 60,413.

1. Nuovo Galles del Sud

Il Nuovo Galles del Sud si trova appena a nord di Victoria. Copre un'area di miglia quadrate 312,528 e ha una dimensione di popolazione di 7,704,300.

Il Nuovo Galles del Sud ha la più grande economia in Australia e contribuisce al 30.8% del PIL nazionale. Ciò significa che l'economia del Nuovo Galles del Sud è più grande dell'economia di alcune nazioni indipendenti, tra cui il Sudafrica, la Malesia, la Colombia e la Tailandia. Le sue industrie principali sono i servizi, l'industria mineraria, le attrezzature industriali e di trasporto e l'industria alimentare. Questo stato ha anche un grande settore dei servizi finanziari.

Per 2014 / 2015, New South Wales ha prodotto $ 506.918 miliardi in GSP. Il suo SPG medio pro capite ha raggiunto $ 66,966.

I più ricchi e gli stati più poveri dell'Australia

GradoStato o territorioGSP (milioni A $, 2003-04)GSP (milioni A $, 2013-14)Crescita netta (milioni A $)Tasso di crescita per anno
1Nuovo Galles del Sud399,266487,63788,3712.02%
2Vittoria270,155343,81973,6642.57%
3Queensland208,487295,14286,6553.54%
4Australia Occidentale158,629256,18897,5594.91%
5sud dell'Australia77,66595,19917,5342.06%
6Australian Capital Territory27,13235,5668,4342.74%
7Tasmania21,61124,9053,2941.43%
8Northern Territory14,03421,2057,1714.21%