I Migliori Paesi Produttori Di Latte Nel Mondo

Il latte vaccino è un liquido nutriente e noto per essere consumato dal genere umano per secoli. Il suo consumo era probabilmente iniziato con l'addomesticamento della mucca. Al giorno d'oggi, il latte viene lavorato prima dell'imballaggio per garantire che i batteri nocivi presenti nel latte vengano uccisi. Oltre ad essere popolare come bevanda, il latte di mucca viene utilizzato per produrre un gran numero di prodotti, tra cui formaggio, panna, burro, yogurt, latte liquido, gelato, proteine ​​del siero di latte e molti altri. Nello stato grezzo del latte vaccino, più del 87 percentuale della sua composizione chimica è acqua, mentre l'altro 13% è costituito da componenti dietetici come grasso di burro, proteine ​​del siero e caseina, lattosio (carboidrati / zuccheri del latte) e ceneri (vitamine e minerali ).

10. Regno Unito (13.9 miliardi di chilogrammi)

Nel Regno Unito, l'allevamento di vacche da latte è una pratica consolidata da secoli e oggi le vacche da latte vengono allevate appositamente per produrre latte in grandi quantità. Il paese è il più grande produttore di latte di mucca al mondo 10th e il terzo più grande nell'Unione europea, che ha lasciato solo Germania e Francia. Tuttavia, la grande preoccupazione è che il numero di vacche da latte stia diminuendo a un ritmo costante nel Regno Unito, e vi è stata una riduzione percentuale 61 del numero di produttori di latte registrati all'interno dei propri confini.

9. Turchia (16.7 miliardi di chilogrammi)

Le fattorie da latte sono relativamente più piccole in Turchia che in gran parte del resto del mondo. La produzione di latte delle mucche turche ha visto un aumento negli ultimi anni. Un miglioramento nei rendimenti della lattazione e il numero di vacche è il principale contributo a questo costante aumento della produzione. I principali centri di produzione di latte di vacche in Turchia sono nei dintorni di Smirne, Balıkesir, Aydın, Çanakkale, Konya, Denizli, Manisa, Edirne, Tekirdag, Bursa e Burdur. Il paese esporta principalmente latte verso l'Unione europea, sebbene il governo turco abbia adottato diversi provvedimenti per aumentare la domanda di latte vaccino anche sul mercato interno.

8. Nuova Zelanda (18.9 miliardi di chilogrammi)

Il paese dell'isola ha circa 5 milioni di vacche da latte e la dimensione media della mandria aumenta costantemente. La maggior parte degli allevamenti si trova nell'Isola del Nord. Il paese esporta principalmente prodotti derivati ​​dal latte come latte in polvere, burro, formaggio e panna in altri paesi in tutto il mondo. Alcuni di questi paesi sono Nigeria, Arabia Saudita, Egitto, Yemen, Emirati Arabi Uniti, Bangladesh, Tailandia, Taiwan, Giappone e Corea del Sud. La Nuova Zelanda sta compiendo sforzi consapevoli per utilizzare la nuova tecnologia e l'uso efficiente delle risorse per migliorare il settore delle aziende lattiero-casearie sulla scia di imminenti cambiamenti climatici.

7. Francia (23.7 miliardi di chilogrammi)

L'industria casearia è di immensa importanza in Francia, con oltre 70,000 caseifici che producono latte vaccino. È il secondo produttore europeo di latte vaccino, secondo solo alla vicina Germania. Ha più di 3.6 milioni di vacche da latte e una grande varietà di impianti per la lavorazione del latte di mucca. La maggior parte del latte prodotto viene convertito in prodotti a base di latte come formaggio e latte in polvere. La Francia esporta principalmente le parti dei suoi prodotti lattiero-caseari non consumate sul mercato interno in Italia e Germania.

6. Russia (30.3 miliardi di chilogrammi)

Nonostante l'uso continuo della tecnologia casearia tradizionale e la diminuzione del numero di vacche, la Russia detiene ancora la sesta posizione nella produzione di latte bovino globale. La produzione di latte è rimasta stabile negli ultimi anni. Mosca è emersa come la principale regione di consumo per il latte di mucca nel paese per tutti questi anni. Attualmente, il paese sta investendo sostanzialmente nello sviluppo di razze a migliore rendimento. Gli investitori russi stanno anche investendo per costruire la più grande azienda casearia in Cina per soddisfare la crescente domanda interna di latte vaccino.

5. Germania (31.1 miliardi di chilogrammi)

Con oltre 4.2 milioni di vacche da latte, la Germania è al primo posto tra i produttori di latte nell'Unione europea e la quinta a livello mondiale. C'è una grande differenza nelle dimensioni della mandria nel paese. Sia la Germania orientale che quella occidentale rappresentano una quota significativa della produzione di latte delle vacche tedesche. Tuttavia, alcune delle sfide affrontate dai produttori di latte tedeschi stanno aumentando i prezzi dei terreni e un deficit di lavoratori qualificati.

4. Brasile (34.3 miliardi di chilogrammi)

Nonostante sia stato un grande importatore netto di prodotti lattiero-caseari in passato, il paese è diventato uno dei migliori paesi produttori di latte vaccino. Un maggiore sostegno da parte del governo brasiliano e bassi costi di produzione sono alcune delle ragioni principali alla base di questo aumento della produzione. Il settore lattiero-caseario in Brasile ha un forte legame con l'India, poiché ha un gran numero di vacche di razza pura che sono originarie del Gujarat, in India, e queste sono famose per la produzione di grandi quantità di latte. La produzione di latte vaccino dà lavoro a circa un milione di persone in Brasile. Pertanto, il settore lattiero-caseario è abbastanza importante per la sua economia nel suo insieme.

3. Cina (35.7 miliardi di chilogrammi)

Il paese asiatico è un leader mondiale in termini di produzione di latte vaccino, seduto al terzo posto. Esporta il latte solo in alcuni paesi asiatici. Il paese sta investendo molto nella costruzione di una fattoria da latte 100,000 per esportare il latte in Russia, poiché la Russia ha deciso di bloccare in gran parte le sue importazioni di latte dai paesi dell'Unione europea. Secondo le speculazioni, la fattoria cinese è tre volte più grande della più grande fattoria da latte negli Stati Uniti d'America.

2. India (60.6 miliardi di chilogrammi)

In termini di produzione di latte di tutte le specie di mammiferi, l'India è all'avanguardia, sostenuta dai produttori di latte di bufala. Nel solo latte vaccino, tuttavia, è il secondo negli Stati Uniti. La produzione di latte in India è aumentata notevolmente nella stagione 2014-15. Oggi, l'India contribuisce a un enorme 9.5 della produzione di latte delle mucche nel mondo. Una pianificazione meticolosa e un approccio scientifico hanno svolto un ruolo importante in questo aumento della produzione di latte. Una percentuale approssimativa di 80 della produzione proviene da un settore non organizzato di piccoli agricoltori. Il paese ha più di cooperative cooperative lattiere 130,000 a livello di villaggio. L'Uttar Pradesh, seguito da Andhra Pradesh, Gujarat e Punjab, sono i principali stati produttori di latte in India. Il paese è anche il più grande consumatore di latte. Esporta latte in molti paesi, tra cui Pakistan, Bangladesh, Emirati Arabi Uniti, Nepal, Bhutan e Afghanistan.

1. USA (91.3 miliardi di chilogrammi)

Sebbene la produzione di latte per mucche sia aumentata di 1.76 litri per vacca, il paese è al secondo posto globalmente in termini di latte, ma il numero uno nella produzione di latte vaccino, poiché in India una parte significativa della produzione di latte proviene dai bufali. California, Wisconsin, Idaho, New York e Pennsylvania sono i maggiori Stati produttori di latte vaccino negli Stati Uniti d'America. Molte delle più grandi aziende casearie negli Stati Uniti hanno più di mucche 15,000 ciascuna. Tuttavia, molte piccole aziende con meno di mucche 30 contribuiscono in modo significativo alla produzione di latte per mucche. Oltre ad una massiccia domanda interna di formaggio, latte e altri prodotti caseari, il paese esporta anche il latte vaccino e i suoi prodotti caseari in grandi quantità in un gran numero di altri paesi in tutto il mondo. Alcuni di questi sono il Messico, l'Arabia Saudita, diversi nel sud-est asiatico, in Canada, a Taiwan e in Cina.

Paesi che producono più latte

GradoNazioneProduzione (tonnellate metriche)
1Stati Uniti91.3
2India60.6
3Cina35.7
4Brasile34.3
5Germania31.1
6Russia30.3
7Francia23.7
8Nuova Zelanda18.9
9Turchia16.7
10Regno Unito13.9