Lamantino Indiano Occidentale: Animali Del Nord America

Descrizione fisica

Il Manatee dell'India Occidentale è un grande animale acquatico, che raggiunge in media circa 10 piedi in media e pesa 800 a 1,200 in età adulta. Sono ricoperti da una pelle dura, rugosa, da marrone a grigia, che emette setole che si pensa possano dare ai lamantini un modo per rilevare i cambiamenti di pressione nell'acqua. I movimenti del lamantino sono guidati da pinne corte e una coda a paddle, aiutandoli a vivere uno stile di vita nomade che può durare fino a cinquanta anni. La quantità molto grande di piante che consumano causa il gas di scarico del gas, che a sua volta li rende particolarmente vivaci. I lamantini sono animali gentili, lenti, che nuotano a velocità di 4 miglia all'ora. Trascorrono gran parte della loro vita, almeno quando non viaggiano in migrazione nomade, mangiando e riposando sospesi nell'acqua o sul fondo di fiumi e laghi, arrivando in aria a brevi raffiche.

Dieta

Il lamantino è in grado di scendere sott'acqua per un massimo di 12 minuti per nutrirsi di piante. Mangiando per 5 a 8 ogni giorno, possono consumare dal dieci al quindici percento del loro peso corporeo al giorno utilizzando i loro denti estremamente inusuali, che sono una delle più interessanti delle loro caratteristiche evolutive. Il lamantino del West Indian mastica con "marching molars", che vengono costantemente sostituiti. I nuovi denti iniziano nella parte posteriore della bocca e si consumano quando avanzano, finendo per cadere quando un altro set è pronto a mordere le piante sabbiose e filamentose che costituiscono la loro dieta.

Habitat e Range

Per le loro dimensioni, sono molto agili e in grado di eseguire tutti i tipi di salti giocosi e rotolano nell'acqua quando il loro umore li spinge a farlo. I lamantini dell'India Occidentale viaggiano molto largamente, trovandosi a volte dai Caraibi al Golfo del Messico e alla costa atlantica degli Stati Uniti, fino al nord della Virginia, e fino a sud come le acque al largo del nord-est e del Centro-est del Sud America . Si muovono con uguale facilità e grazia inaspettata per le loro dimensioni in ambienti di acqua dolce, salmastra e salata allo stesso modo. Viaggiando a grandi distanze tra le zone di alimentazione invernale ed estiva, si radunano nelle foci dei fiumi, nelle baie e nelle baie. Si trovano nella stagione fredda attorno a sorgenti calde e intorno a centrali elettriche che scaricano acqua calda.

Comportamento

I lamantini non hanno nemici conosciuti nel regno animale. Una creatura coraggiosa, persino gli alligatori possono cedere il passo alla leggera spinta del lamantino. I lamantini comunicano tra loro emettendo suoni subacquei che sono stati registrati come una serie di strilli, grazie ai quali una madre mantiene un contatto costante con i suoi polpacci. Cacciati in passato per il loro grasso usato nelle lampade e nelle ossa per i loro presunti scopi medici, sono diventati una specie altamente protetta e sono elencati come "Vulnerabili". I loro bassi tassi di riproduzione, la chiusura di centrali elettriche e le perdite di habitat di acqua calda mettono a rischio i lamantini. Tuttavia, di gran lunga, il loro più grande pericolo per la sopravvivenza sono i motoscafi veloci che colpiscono e uccidono molti membri della specie ogni anno.

Riproduzione

Il lamantino femminile occidentale indiano raggiunge la maturità sessuale agli anni 9. Da questo momento in poi, potrebbe iniziare a diventare regolarmente circondata da sciami di maschi e prendere da loro numerosi compagni di riproduzione. Il loro periodo di gestazione è di circa 13 mesi, con la nascita dei vitelli in qualsiasi momento dell'anno, in qualsiasi ambiente e, in media, una volta ogni due o cinque anni per madre. I vitelli passano sott'acqua per circa tre minuti alla volta da un capezzolo situato dietro la zampa anteriore della loro madre. Dopo lo svezzamento, inizieranno a mangiare le piante dopo alcune settimane. Solo dopo l'arrivo di un altro fratello neonato, tuttavia, un vitello cesserà del tutto di dipendere dalla madre.