Quali Lingue Sono Parlate In Tunisia?

Il paese più settentrionale dell'Africa, la Tunisia copre un'area territoriale di 165,000 km quadrati. L'Algeria confina il paese a ovest, la Libia a sud-est, e il Mar Mediterraneo si trova a est ea nord. Secondo le stime di 2014, 11 milioni di persone risiedevano nel paese.

Arabi, berberi e turchi sono i tre principali gruppi etnici in Tunisia. Altre persone che sono emigrate nel paese in diversi punti del tempo includono Greci, Romani, Ebrei, Fenici e il popolo francese. Sebbene all'inizio ci fosse una netta differenza tra la popolazione elitaria di élite di lingua turca e la massa di lingua araba, per 1870 la distinzione era confusa. Ben presto, la maggior parte della popolazione si identificava come araba. Un piccolo (circa 1%) della popolazione che vive nelle regioni montuose di Dahar e Khroumire nel paese si identifica come puramente berbero. Un gran numero di europei ha iniziato ad arrivare nel paese dal 19esimo secolo, ma molti di loro hanno lasciato il paese dopo l'indipendenza della Tunisia.

Pertanto, il gran numero di migrazioni che ha avuto luogo nella storia della Tunisia ha contribuito alla ricchezza linguistica del paese. Alcune delle principali lingue parlate nel paese sono menzionate di seguito.

Lingua ufficiale della Tunisia

La lingua ufficiale della Tunisia è l'arabo letterario. È un linguaggio pluricentrico (una lingua con diverse versioni standard). È la varietà letteraria della lingua araba e viene usata nel linguaggio formale e nella scrittura in Tunisia.

Lingua nazionale della Tunisia

La Darija tunisina o l'arabo tunisino è fondamentalmente un insieme di dialetti che non ha un corpo o standard formali. Il linguaggio si è evoluto nel corso degli anni ed è stato influenzato dai vari coloni in Tunisia. Oggi è la lingua nazionale in Tunisia. L'arabo tunisino si basa su un substrato di berbera e punica ed è influenzato dalle lingue araba, turca, spagnola, francese e italiana. Sebbene l'arabo tunisino sia comprensibile agli oratori di altri dialetti maghrebini, è difficilmente comprensibile agli arabi del Medio Oriente. La lingua è strettamente correlata alla lingua maltese.

Lingue minoritarie in Tunisia

Le lingue berbere, una branca della famiglia di lingue afroasiatica, sono le principali lingue minoritarie in Tunisia e sono parlate meno del 1% della popolazione tunisina. Questa popolazione è concentrata principalmente nei villaggi semi-berberi nel sud del paese e nei villaggi dell'isola di Djerba.

Lingue straniere parlate in Tunisia

Francese, inglese e italiano sono le principali lingue straniere parlate in Tunisia. La vicinanza del paese all'Europa ha reso popolari le lingue europee nel paese. Una popolazione significativa in Tunisia parla anche turco.

Sebbene il francese fosse fortemente popolarizzato in Tunisia durante il protettorato francese della Tunisia, il ruolo dominante della lingua fu gradualmente sostituito dalle lingue arabe dopo l'indipendenza del paese. Tuttavia, i sistemi di istruzione e le operazioni amministrative in Tunisia usano ancora il francese insieme all'arabo letterario. Nonostante la promozione delle lingue arabe nel paese, una buona conoscenza del francese è ancora considerata un importante indicatore sociale. Il francese è molto usato dagli intellettuali, dalla comunità degli affari e dagli scienziati della società tunisina.

Quali lingue sono parlate in Tunisia?

GradoCategoria di linguaLanguage
1Lingue ufficialiArabo letterario
2lingue nazionaliArabo tunisino
3Lingue minoritarieLingue berbere
4Principali lingue straniereFrancese, inglese, italiano, turco
5Accedi alle lingueLingua dei segni tunisina