Dove Sono Le Alpi Dinariche?

Le Alpi Dinariche sono formate da catene montuose che si estendono dalla parte nord-orientale dell'Italia e attraversano la Slovenia, la Croazia, la Bosnia-Erzegovina, la Serbia, il Montenegro, nella parte sud-orientale dell'Albania. Le Alpi Dinariche coprono una distanza di miglia 401, che si estende lungo il Mar Adriatico a nord-ovest verso sud-est. La massima elevazione delle Alpi adriatiche si trova sul monte Prokletije, che si estende dall'Albania al Kosovo e alla parte orientale del Montenegro. Il punto più alto è sul lato albanese raggiungendo i piedi 8,839 sul livello del mare

Composizione Delle Montagne Delle Alpi Dinariche

Le Alpi Dinariche sono le regioni montuose più estese e aspre in Europa e formavano rocce sedimentarie e mesozoiche di sabbia, calcare e dolomite. Le Alpi si formarono tra 50 e 100 milioni di anni fa quando il movimento delle terre alpine ebbe luogo e portò a un'enorme pressione laterale che si piegò creando un arco attorno al vecchio blocco rigido della parte nord-orientale. Le Alpi Dinariche furono spinte verso l'alto seguendo catene parallele che si estendevano come collane dalle Alpi Giulie alle parti settentrionali del Kosovo e dell'Albania, dove la catena montuosa scivola per lasciare spazio alle acque del fiume Drin e delle pianure del Kosovo. I fiumi nelle Alpi Dinariche hanno eroso e scolpito molte gole e canyon che sono comuni nella regione. Alcuni dei fiumi famosi e famosi presenti nelle Alpi Dinariche comprendono Tara, Vrbas, Neretva, Ugar, Moraca, Lim, Drina, Drin e Rakitnica. La maggior parte dei fiumi è pulita con acqua che non è stata contaminata o fortemente inquinata dalle attività umane.

Attività umane sulle Alpi Dinariche

L'insediamento umano nelle Alpi Dinariche può essere fatto risalire all'antichità e numerose rovine e fortezze si estendono attraverso il paesaggio. Le Alpi Dinariche hanno fornito rifugio per diverse forze armate per secoli, ad esempio gli Illiri si sono rifugiati nelle Alpi quando hanno resistito alla conquista romana dei Balcani, iniziata nel XIII ° secolo aC sulla costa adriatica orientale. I Romani conquistarono l'intera regione dell'Illiria in 3 aC, ma le Alpi fornirono rifugio alle forze illiriche per diversi anni fino a quando l'area fu finalmente catturata a 168AD. L'impero ottomano non poteva sottomettere la regione a causa del terreno e delle regioni montuose del Montenegro. L'intera regione delle Alpi Dinariche è ancora scarsamente popolata e le attività umane comuni includono l'estrazione mineraria e la silvicoltura. Le Alpi Dinariche coprono aree abitate da italiani, croati, bosniaci e sloveni. Queste persone sono tra le persone più alte del mondo e gli uomini possono raggiungere un'altezza media dei piedi 14 mentre le donne possono raggiungere i piedi 6. L'attività principale nelle Alpi comprende la silvicoltura, l'estrazione mineraria e il turismo. Alcune delle attrazioni turistiche nelle Alpi includono bird watching, rafting, escursioni e gite in barca.

Caratteristiche delle Alpi Dinariche

Sebbene alcune parti delle Alpi non siano coperte da vegetazione, altre aree sono piene di un'ampia varietà di flora e fauna. Giù le montagne sono le foreste montane più incredibili e spettacolari che sono tra le poche foreste pluviali rimaste, soprattutto in Europa. Da una certa distanza, non si può non notare il colore verde nelle aree più basse dei piedi 8,839 alte montagne.