I Mammiferi Sono Uccelli?

Esistono due tipi principali di animali: vertebrati e invertebrati. Gli invertebrati, che sono animali senza spina dorsale, sono divisi in classi diverse, come gli aracnidi e gli insetti. Esistono cinque classi principali di animali vertebrati. Questi sono uccelli, mammiferi, pesci, rettili e anfibi. Ognuna di queste classi di animali ha caratteristiche distinte che si distinguono dalle altre classi di vertebrati. Per esempio, i mammiferi si distinguono per le ghiandole mammarie, gli uccelli nascono da uova sgusciate e hanno piume, i pesci hanno branchie, pinne e squame e vivono nell'acqua, i rettili sono a sangue freddo, vivono sulla terra e hanno la pelle squamosa , mentre gli anfibi si distinguono per avere branchie quando sono giovani e quindi vivono nell'acqua, ma hanno polmoni quando maturano e quindi vivono sulla terra.

Somiglianze tra uccelli e mammiferi

Uccelli e mammiferi condividono alcune caratteristiche che hanno portato alcune persone a credere di appartenere alla stessa classe animale. Per esempio, alcune persone credono erroneamente che la principale caratteristica distintiva degli uccelli sia che hanno ali, e poiché i pipistrelli hanno ali e sono mammiferi, allora a loro segue che gli uccelli sono mammiferi. Tuttavia, questa logica è imperfetta poiché, come abbiamo già stabilito, gli uccelli non si distinguono come uccelli perché hanno le ali, ma perché hanno piume e sono nati da uova a guscio duro. Inoltre, sia gli uccelli che i mammiferi sono a sangue caldo, una caratteristica che li separa dalle altre classi di vertebrati. Anche uccelli e mammiferi hanno cuori a quattro camere con due ventricoli e due atri, un modello che consente loro di avere percorsi diversi per il sangue ossigenato e deossigenato, a differenza, ad esempio, dei rettili nei cui corpi il sangue ossigenato e deossigenato scorre talvolta attraverso le stesse camere portando quindi a un efficiente sistema di circolazione del sangue. Inoltre, uccelli e mammiferi sono le uniche classi di animali che nutrono e si prendono cura dei loro piccoli quando sono ancora giovani, poiché gli altri animali lasciano i loro piccoli a prendersi cura di se stessi.

Differenze tra uccelli e mammiferi

Tuttavia, mentre tutto è detto e fatto, ci sono un paio di caratteristiche che distinguono gli uccelli dai mammiferi. Ad esempio, mentre gli uccelli depongono le uova, i mammiferi danno alla luce la loro giovane vita. Così, mentre l'ornitorinco dal becco d'anatra ha molte caratteristiche che un sacco di uccelli hanno, perché dà alla luce di vivere giovani e non deporre le uova, è un mammifero e non un uccello. Inoltre, mentre i mammiferi nutrono i loro piccoli dando loro latte dalle loro ghiandole mammarie, gli uccelli nutrono i loro piccoli masticando, deglutendo e rigurgitando in bocca cibo parzialmente digerito. Inoltre, mentre gli uccelli hanno piume per tenerli al caldo, per i mammiferi questa funzione viene eseguita dai capelli e dalla pelliccia. Inoltre, poiché gli uccelli devono volare per spostarsi da un luogo all'altro, le loro ossa sono porose e meno dense di quelle dei mammiferi che hanno ossa più spesse e più dense. Un'altra differenza fondamentale tra uccelli e mammiferi sta nel modo in cui producono il suono. Mentre entrambe le classi di animali hanno una laringe, solo i mammiferi usano questo organo per produrre suoni. Gli uccelli, d'altra parte, producono suoni attraverso la loro siringa. Infine, si possono distinguere gli uccelli dai mammiferi sottolineando che mentre gli uccelli hanno le ali, le estremità dei mammiferi terminano con zampe, mani e zoccoli.