Le Più Grandi Biblioteche In Europa

Con i progressi tecnologici e la crescente popolarità dei servizi online, la maggior parte delle persone può accedere al materiale didattico e di ricerca con un semplice clic del pulsante. Può sembrare che la cultura delle biblioteche in visita sembri morire lentamente con l'emergere di e-book e e-libraries. Tuttavia, alcune delle migliori biblioteche europee non sono solo una riserva per i tarli di biblioteca, ma sono magnifici luoghi da vedere e visitare. Dalla futuristica biblioteca della città di Stoccarda all'antica biblioteca francese di St. Genevieve, le biblioteche sono rifornite da centinaia di migliaia di libri di diverse collezioni. Ecco le dieci più grandi biblioteche d'Europa.

10. Biblioteca Nazionale di Svezia

La Biblioteca Nazionale di Svezia è la biblioteca nazionale svedese. È responsabile della raccolta e della conservazione di tutto il materiale di pubblicazione nazionale in svedese e in altri contenuti stampati all'estero associati allo svedese. La Biblioteca Nazionale di Svezia è una biblioteca di ricerca e ha altre raccolte di oggetti in altre lingue. La biblioteca ha un catalogo di oltre 18 di articoli, tra cui riviste, libri, giornali e audiovisivi. La biblioteca è stata fondata in 1661 per raccogliere tutti gli articoli stampati in svedese.

9. Biblioteca di Stato di Berlino

Credito editoriale: Cineberg / Shutterstock.com.

La Biblioteca di Stato di Berlino si trova a Berlino, in Germania. È una biblioteca universale di proprietà della Prussian Cultural Heritage Foundation. La Biblioteca di Stato di Berlino è una delle più grandi biblioteche d'Europa e un importante centro di ricerca accademica nel mondo di lingua tedesca. La biblioteca ha una collezione di oltre 23 di articoli, tra cui opere culturali, media e testi che coprono tutte le lingue di tutti i paesi del mondo. La Biblioteca di Stato di Berlino ha vissuto la maggior parte della storia tedesca con la sua fondazione risalente a 1658. Fu gravemente danneggiato durante il periodo nazista ma fu ricostruito a partire dal 20 secolo.

8. Biblioteca Nacional de España

La Biblioteca Nacional de España è una biblioteca pubblica e la più grande biblioteca in Spagna. La biblioteca è situata nel Paseo de Recoletos, a Madrid. La biblioteca ha una collezione di oltre 31 di articoli, inclusi libri, manoscritti e giornali. Riceve anche copie di tutte le pubblicazioni in Spagna. La Biblioteca Nacional de España fu fondata a 1712 dal re Philip V come biblioteca pubblica per il palazzo. Oggi è la più alta istituzione bibliotecaria in Spagna e dirige il Sistema Bibliotecario Spagnolo. È responsabile per la conservazione, la conservazione e la diffusione di informazioni sul patrimonio del paese.

7. Biblioteca dell'Accademia Russa delle Scienze

La Biblioteca dell'Accademia Russa delle Scienze è una biblioteca statale situata sull'isola Vasilievsky, a San Pietroburgo. Fu fondato in 1714 con un decreto di Pietro I. La Biblioteca è aperta a studiosi con istruzione superiore e personale dell'Accademia delle Scienze russa. La biblioteca è stata distrutta e gravemente danneggiata da un incendio a febbraio 1988. Prima dell'incendio, la biblioteca e i suoi subordinati avevano una collezione di oltre 17 milioni di articoli. Attualmente, la Biblioteca dell'Accademia Russa delle Scienze vanta una collezione di 26.5 milioni di oggetti.

6. Biblioteca nazionale tedesca

La Biblioteca nazionale tedesca è la biblioteca d'archivio della Germania e il centro bibliografico nazionale. È stato incaricato di raccogliere, archiviare in modo permanente, documentare e registrare bibliograficamente sia le pubblicazioni in lingua tedesca e tedesca, nonché tutte le pubblicazioni straniere sul paese e la traduzione di opere tedesche. La Biblioteca nazionale tedesca ha una collezione di 32.7 milioni di articoli nei suoi due centri a Lipsia e Francoforte. La biblioteca è stata fondata a 1912 a Lipsia e la raccolta sistematica di pubblicazioni tedesche è iniziata a gennaio 1913. In seguito alla riunificazione della Germania in 1990, la Deutsche Bibliothek di Francoforte sul Meno e la Deutsche Bücherei di Lipsia sono state fuse per formare un'unica istituzione.

5. Biblioteca reale danese

Credito editoriale: igorstevanovic / Shutterstock.com.

La Royal Danish Library è stata costituita dalla fusione tra la State and University Library e la Royal Library ad Aarhus e Copenaghen. Conosciuto anche come Black Diamond per il suo accento granitico, la libreria ha un aspetto ultramoderno e interni unici. La biblioteca è progettata per piacere alle nuove generazioni. Permette ai visitatori di godere di più di un solo tipo di arte. La Royal Danish Library ha una collezione di oltre 35.4 milioni di collezioni e uno staff di 610. La biblioteca riceve oltre 1.2 milioni di visitatori ogni anno. Come altre biblioteche nazionali, la Royal Danish Library riceve copie di articoli pubblicati nel paese e quelli pubblicati oltreoceano ma diffusi nel paese.

4. Biblioteca Nazionale di Russia

La Biblioteca Nazionale di Russia è stata la prima biblioteca in Russia e anche la prima biblioteca nazionale del paese. Originariamente conosciuta come la Imperial Public Library, fu fondata in 1795. La National Library of Russia ha una collezione di 36.5 milioni di oggetti e riceve oltre un milione di visitatori all'anno. Ha iniziato un progetto di digitalizzazione verso la fine del secolo 20th e da 2012, ha avuto oltre gli articoli 80,000 disponibili per via elettronica.

3. Bibliothèque nationale de France

Situata a Parigi, la Bibliothèque Nationale de France, è la biblioteca nazionale francese. È il deposito del paese di tutte le pubblicazioni nel paese e ha una vasta collezione di articoli storici. La Bibliothèque Nationale de France è stata fondata in 1461 e nel corso dei decenni ha ampliato le sue collezioni. Era la biblioteca più grande del mondo ad un certo punto. La biblioteca ha oltre 40 milioni di articoli catalogati. Il suo dipartimento di manoscritti contiene la più grande collezione di oggetti medievali e moderni al mondo. La biblioteca digitale, nota come Gallica, è stata creata in 1997 e da 2017 che aveva reso disponibile su 4 milioni di documenti e libri 500,000.

2. Biblioteca di Stato russa

La biblioteca di stato russa è la biblioteca nazionale russa. Situato a Mosca, è la biblioteca più grande del paese e la quarta più grande al mondo da oggetti catalogati. La biblioteca ha una collezione di 17.5 milioni di libri e oltre 275 chilometri di scaffali con oltre 43 milioni di articoli. Gli articoli includono riviste, libri, mappe, spartiti e record musicali. Gli articoli sono in lingue 247. La biblioteca riceve una copia dei libri pubblicati in Russia, con la legge che impone alla biblioteca di conservare una copia di ogni pubblicazione pubblicata nel paese. La Biblioteca di Stato russa è stata fondata a luglio 1862 come biblioteca pubblica gratuita.

1. Biblioteca britannica

Credito editoriale: gabriele gelsi / Shutterstock.com.

La British Library è la biblioteca nazionale del Regno Unito e la biblioteca più grande del mondo da articoli catalogati. La biblioteca detiene una raccolta di circa 170 milioni di articoli provenienti da diversi paesi. Ha copie di tutte le pubblicazioni realizzate nel Regno Unito e in Irlanda, nonché i documenti prodotti all'estero e distribuiti nel Regno Unito. Gli articoli sono spesso in diverse lingue e formati, stampati e digitali. Aggiunge circa 3 milioni di articoli ogni anno che occupa 6 miglia di nuovo spazio sugli scaffali. La libreria può ospitare più lettori 1,200 contemporaneamente.