Quanti Tipi Di Nidi Sono Costruiti Dagli Uccelli?

Gli uccelli costruiscono nidi per la deposizione e l'incubazione delle uova. Tuttavia, alcune specie come l'uccello tessitore usano i loro nidi come elaborati display progettati per attrarre potenziali compagni. Varie specie di uccelli hanno diversi tipi di nidi realizzati da un assortimento di materiali. Per offrire la massima protezione ai loro piccoli, gli uccelli attutiscono i loro nidi usando fibre vegetali morbide, piume e altri materiali morbidi. La maggior parte di questi nidi ha un certo grado di elasticità per accogliere i piccoli mentre crescono e forniscono ombra per proteggere le uova e i pulcini dalle intemperie. Quando costruiscono i loro nidi, gli uccelli cercano di mimetizzarli con l'ambiente circostante o di crearli in aree appartate lontano dai predatori. Tra la maggior parte delle specie, la femmina costruisce il nido con poca o nessuna assistenza da parte dei maschi. La progettazione architettonica dei nidi è spesso radicata nella genetica di una determinata specie, poiché gli uccelli di specie simili creano gli stessi nidi, sia in cattività che in cattività.

9. Sfera

Un mestolo americano e il suo nido.

I nidi della sfera sono rotondi e quasi chiusi con una piccola apertura spesso sul lato che impedisce l'ingresso dell'acqua piovana. La struttura del nido lo rende relativamente sicuro dai predatori mimetizzando con l'ambiente. Il merluzzo americano, lo scricciolo di palude, l'uccello da forno, i lillà e lo scricciolo invernale costruiscono tutti i nidi delle sfere. Questi uccelli posizionano i loro nidi in aree basse o vicino al suolo o sul terreno, aumentando il rischio di predazione.

8. piattaforma

Un nido di piattaforma Osprey.

Le più grandi specie di uccelli come garzette, falco pescatore, la grande aquila blu, la cicogna bianca, i rapaci e i grandi uccelli trampolieri fanno nidi di piattaforma. I nidi sono in genere costruiti utilizzando ramoscelli più grandi o bastoncini stratificati in un nido piatto o poco profondo in dimensioni simili a quelle degli uccelli. I nidi vengono collocati a terra o sugli alberi, spesso costruiti in ogni stagione riproduttiva, per aumentarne le dimensioni. Tali nidi a volte indeboliscono i rami degli alberi su cui sono posizionati soprattutto in zone soggette a forti venti e tempeste.

7. Pendente

Ciondolo di Taveta golden weaver's.

I nidi pendenti sono chiamati per la loro apparizione di sacchi intrecciati che pendono dagli alberi. Materiali flessibili come l'erba e le fibre vegetali si intrecciano per formare il nido e sono ben attaccati a ramoscelli o rami per forza. L'ingresso è spesso rivolto verso il basso e protegge gli uccelli dai predatori e dagli agenti atmosferici. Specie con nidi pendenti includono uccelli tessitori, uccelli marini, orioli, cacicchi e oropendole.

6. Tana

Il nido di un gufo scavatore.

Specie di uccelli come il pulcinella di mare, il gufo delle tane, il grande bucero, i barbigli, il piviere, i berotteri, il martin pescatore e il kiwi, nidificano in tane abbandonate da altri animali o uccelli. Vari uccelli usano diversi stili di scavatura, spesso usando i loro becchi o piedi e talvolta volando nel nido. Alcuni nidi vengono scavati orizzontalmente in dirupi verticali, con lunghezza variabile a seconda della specie. Il parrocchetto scavatore fa nidi lunghi fino a dieci piedi. Altre specie di nidificazione terrestre, come i pulcini, costruiscono i loro nidi sul terreno piatto o in leggera pendenza. L'interno del nido può essere rivestito di piume o vegetazione o lasciato nudo. Alcuni uccelli si insinuano nei tronchi degli alberi, come il martin pescatore paradisiaco. Per motivi di sicurezza, le specie di nidificazione vivono nelle colonie.

5. Piattino o piastra

Un lutto colomba nel suo nido.

Il nido o il nido a forma di piatto si differenziano dal nido a forma di coppa per la profondità, poiché sono più profondi e meno distesi. I nidi a forma di disco sono comuni nelle zone umide. I nidi dei piattini non sono spessi come i nidi delle coppe, il che significa che le uova sono spesso lasciate visibili. Gli uccelli che costruiscono i nidi dei piattini includono i rondoni del camino e le colombe in lutto.

4. Cavità

Il nido della cavità del pappagallo dalle ali blu.

Gli uccelli che nidificano in cavità di solito costruiscono i loro nidi ovunque, da legno morto, tronchi d'albero, cactus, lacune nelle case e pali del telefono. Le cavità sono scavate dagli uccelli stessi, esistono naturalmente o vengono abbandonate da altre specie. Picchi, buceri, trogoni, uccelli azzurri, alcuni martin pescatori, alcuni gufi, alcune anatre, il passero e le cinciallegre sono esempi di uccelli nidificanti. Questi uccelli sono in costante paura della predazione da parte di animali come i serpenti. Come misura di sicurezza, alcune macchie di fango o insetti maleodoranti intorno all'entrata o all'estensione della camera del nido. La camera interna è lasciata scoperta o è rivestita con materiali morbidi e caldi. Il nido del picchio è fatto sul lato inferiore del ramo per prevenire le inondazioni e ridurre la predazione.

3. Tumulo

L'enorme nido di tumuli del malleefowl.

I nidi di tumuli sono costruiti da un accumulo di materiali di nidificazione come ramoscelli, vegetazione, suolo e rami in forma di cono o campana. Questi materiali forniscono calore mentre si decompongono, il che a sua volta riscalda e incuba le uova. Le tecniche di regolazione della temperatura utilizzate dagli uccelli nidificanti includono l'apertura al mattino per consentire il riscaldamento o il rilascio di calore in eccesso. L'altezza dei nidi del monticello aiuta a tenere le uova lontano dalle temperature del terreno. I maschi tipicamente costruiscono questi nidi con l'aiuto delle femmine. Gli uccelli riparano le pile per il riutilizzo nelle successive stagioni di riproduzione. I fenicotteri, la folaga cornuta, il pinguino Adelie e il Malleefowl costruiscono i nidi del monticello.

2. Tazza

Un nido di coppe della fata dalla corona viola.

Il nido a forma di coppa è comunemente costruito da specie come rondini del fienile, colibrì dalla gola di rubino, ciambelloni gialli, pettirossi americani e specie dei passeriformi. Il nido è generalmente posizionato su sporgenze, forchette e lungo i rami degli alberi. I nidi della tazza hanno un interno semisferico liscio fatto di materiali morbidi come l'erba e foderato di piume. I materiali devono essere abbastanza flessibili da essere stampati. I nidi sono resi più forti attraverso l'uso di saliva e ramoscelli. Densità, spessore, massa, altitudine e profondità del nido influenzano l'isolamento e il calore del nido.

1. Raschiare

Il piagnisteo di Charadrius raschia.

Il nido di raschiamento è uno semplice costruito principalmente da uccelli riproduttori di terra come lo struzzo, la maggior parte delle anatre, gli uccelli costieri, i falchi, la pernice bianca, la quaglia e i fagiani. Il nido è una depressione superficiale scavata nel terreno che viene spesso stratificata con materia vegetale morbida, piume o frammenti di guscio (a seconda delle temperature atmosferiche e di fondo). Questo funziona per isolare le uova impedendole anche di rotolare via. Tuttavia, la profondità varia a seconda della posizione degli uccelli. Gli uccelli nelle regioni artiche e più fredde costruiscono nidi più profondi per proteggere le uova e i giovani dai venti freddi. Poiché le uova sono relativamente aperte ai predatori, gli uccelli creano attrazioni per distrarre i predatori.