Elenco Dei Primati Per Popolazione

Un "primate" si riferisce a qualsiasi membro dell'ordine biologico primati e contiene specie comunemente correlate come scimmie, lemuri, piccoli cespugli e scimmie. Gli umani appartengono alla categoria delle scimmie. I primati si trovano in tutti i continenti del mondo, con primati non umani che si trovano soprattutto in Africa, America centrale e meridionale e Asia meridionale. L'ordine dei primati è diviso in tre gruppi principali, vale a dire: prosimmiani, scimmie del Nuovo Mondo, scimmie e scimmie del Vecchio Mondo. La caratteristica distintiva dei primati comprende cinque dita (pentadattilia), un modello dentale e un piano corporeo non specializzato. Inoltre, la maggior parte dei primati ha unghie e pollici opposti. Le scimmie del Vecchio Mondo e le scimmie del Nuovo Mondo vivono negli ambienti di foresta tropicale dell'Asia, dell'Africa e delle Americhe. I primati sono animali sociali che vivono in bande e piccoli gruppi. Alcuni dei primati più grandi includono gorilla, oranghi, babbuini e scimpanzé.

I primati più popolati del mondo

Secondo le migliori stime, questi sono alcuni dei primati più popolati sulla Terra.

Gli esseri umani

Gli umani sono i primati più popolati sulla terra con una popolazione di circa 7.5 miliardi di persone. L'umano moderno, Homo sapiens, è l'unico membro esistente della tribù Hominina (tribù umana) e appartiene alla famiglia delle grandi scimmie. Gli umani hanno cervelli più grandi e più complessi rispetto ad altre scimmie. Il successo della moderna specie umana è attribuito al cervello grande e complesso e allo sviluppo di speciali abilità cognitive che permettono all'uomo di ragionare, usare il linguaggio, risolvere problemi e vivere in unità sociali e culturali. La nostra esistenza come umani è stata sostenuta attraverso la caccia e la raccolta in antiche società di bande. Oggi, gli esseri umani sono le specie più dominanti sulla terra e le più influenti, influenzando notevolmente gli habitat e gli ambienti di altre specie.

Muller's Bornean Gibbon

I Muller's Bornean Gibbon sono la seconda specie di primati più popolata sulla terra. Vivono nella foresta tropicale sempreverde e si trovano principalmente nel Borneo. Sono originari dell'Indonesia e della Malesia. Negli ultimi anni 45, il gibbone del Bornean ha assistito a una riduzione della popolazione di 50% a causa della deforestazione, della caccia e del bracconaggio. Vivono bene nelle foreste sempreverdi dove possono essere trovati in gran numero.

Gelada

Conosciuto anche come scimmia dal cuore sanguinante, appartiene al gruppo delle scimmie del vecchio mondo e si trova negli altipiani dell'Etiopia, dove si trovano in grandi popolazioni attorno alle montagne Semien. I geladas sono i primati più terrestri del mondo (oltre agli umani). Sono per lo più mangiatori di erba e rappresentano una volta numerose specie di primati mangiatori di erba. Rimangono nelle regioni di alta quota della montagna. Di conseguenza, hanno sviluppato delle dita corte e tozze che le rendono abili scalatori.

Scimpanzé comune

Lo scimpanzé comune è anche noto come robusto scimpanzé ed è una specie di grande scimmia. È caratterizzato da capelli neri grossolani, viso nudo, dita e piedi. Vivono in gruppi di individui 15-150. Usano strumenti come la modifica di bastoni e rocce per il foraggio e la caccia al cibo. Oggi la loro popolazione è stimata tra 172,700 - 299,700 individui. Affrontano minacce dovute a perdita di habitat, bracconaggio e malattie.

Gorilla occidentale

I gorilla sono la più grande delle scimmie viventi e dei primati. Si trovano principalmente nelle foreste subtropicali dell'Africa centrale. Ci sono tre gruppi principali di gorilla; gorilla orientale, occidentale e di montagna dell'Africa. Il gorilla occidentale è di taglia più piccola e più leggero del suo parente orientale. I maschi maturi sono noti come silverback a causa dei capelli bianco-argento sulla schiena. Vivono in gruppi socievoli guidati da un maschio dominante e da parecchie femmine e dalla loro progenie. Il maschio pesa fino a 140kg mentre la femmina pesa 70kg.

Conservazione di primati non umani

Più di un terzo di tutti i primati sono in pericolo di estinzione o vulnerabili secondo l'elenco della International Union for Conservation of Nature (IUCN). Circa 75% di tutti i primati ha una popolazione in declino con 60% delle specie di primati che si trovano ad affrontare l'estinzione. La maggior parte dei primati in pericolo di estinzione si trovano in Madagascar e in Asia meridionale. Le minacce comuni a tutte le specie di primati comprendono la perdita di habitat, il bracconaggio, la deframmentazione delle foreste e le unità di scimmia. Con la maggior parte dei primati che sono stati colpiti a causa della radura su larga scala della foresta tropicale da parte degli esseri umani per accogliere l'agricoltura e l'insediamento.

Elenco dei primati per popolazione

GradoNome del PrimatePopolazione (Est.)
1Umano7,500,000,00
2Muller's Bornean Gibbon250,000 - 375,000
3Gelada200,000
4Scimpanzé comune172,700 - 299,700
5Gorilla occidentale150,000-200,000
6Orango del Borneo45,000-69,000
7Mentawai Langur36,000
8Bonobo29,500-50,000
9Kloss's Gibbon20,000-50,000
10Guenon dalle orecchie rosse20,000
11Nilgiri Langur20,000
12Macaco di siberut17,000-30,000
13Colobo rosso del nord15,400
14Macaco di Barbary15,000
15Marmoset nano di Roosmalens10,000
16Natuna Island Surili10,000
17Lemure di Madame Berthe8,000
18Orango di Sumatra7,300
19Lemure dalla testa grigia7,265
20Lemure dalla coda di maiale6,700-17,300
21Lion Tamarin dalla testa dorata6,000-15,000
22Sifaka con corone d'oro6,000-10,000
23Tamarin Cottontop6,000
24Lemure di bambù dorato5,916
25Gorilla orientale5,880