Patrimonio Mondiale Dell'UNESCO In Giordania

La Giordania, ufficialmente il Regno Hascemita di Giordania, si trova nella parte occidentale dell'Asia al confine con Iraq, Israele, Arabia Saudita, Siria, Palestina, Mar Morto e Mar Rosso. I centri economici, politici e culturali del paese hanno sede ad Amman, la capitale del paese che la rende la città più popolosa del paese. La Giordania copre un'area di miglia quadrate 35,637 e ha una popolazione di fino a 9.8 milioni. I diversi paesaggi e ambienti del paese ne fanno un sito di biodiversità con una gamma diversa di habitat, climi ed ecosistemi.

Patrimonio mondiale dell'UNESCO in Giordania

Betania Oltre il Giordano (Al-Maghtas) - Sito del Battesimo di Gesù Cristo

Betania Oltre il Giordano (Al-Maghtas) è un sito archeologico sulla sponda orientale del fiume Giordano, in Giordania. Si trova a 5.6 miglia a nord del Mar Morto e 6.2 miglia a sud-est di Gerico. È diviso in due siti principali, i resti del Jabal Mar-Elias (la collina di Elia) e la zona di Zor con i resti delle chiese e degli stagni del battesimo. È sempre stato considerato il luogo originale del ministero di Giovanni Battista e il battesimo di Gesù. Dopo la guerra di sei giorni in 1967 tra Giordania, Siria, Egitto e Israele, il sito è stato pesantemente estratto prima della firma del trattato di pace tra Giordania e Israele. I reali giordani presero poi l'iniziativa di smantellare l'area; questo ha portato negli anni a vari scavi archeologici e ha attirato sia turisti nazionali che internazionali. L'UNESCO l'ha designato come sito del patrimonio culturale mondiale in 2015.

Petra

Petra è una città storica e archeologica nel governatorato di Ma'an, nel sud della Giordania. Si trova sul pendio di Jebel al-Madhbah ad un'altezza di 2,657 piedi quadrati e copre un'area di miglia quadrate 103. La maggior parte dei ricercatori ritiene che sia stato costruito in 5th secolo aC e fu fondata in 312 aC come capitale dei nabatei arabi. È un sito famoso e più visitato nel paese grazie alla sua architettura Rock-cut e al sistema di canali d'acqua. È stato scoperto in 1812 da un esploratore svizzero ed è stato tra i nuovi XSUMXwonders del mondo in 7. È stato iscritto nella lista del patrimonio mondiale dall'UNESCO in 2007 come sito culturale.

Quseir Amra

Quseir Amra è un castello nel deserto del governatorato di Zarqa, nella parte orientale della Giordania, costruito nel 8th secolo. Oggi, la fondazione del castello attuale si erge e solo la parte rimanente è la piccola capanna di campagna. Il castello servì da base militare dopo la sua distruzione; è rimasto un ritiro reale senza funzione militare. E 'stato notato per i suoi affreschi e pittura murale sul soffitto raffigurante il loro stile di vita. Le cattive condizioni del castello sono state affrontate dal lavoro di conservazione svolto dal Dipartimento delle Antichità della Giordania e sostenuto da varie organizzazioni come World Monuments Fund.in 1985; è stato inserito nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO come sito culturale.

Um er-Rasas (Kastrom Mefa'a)

Um er-Rasas, costruita nel 5esimo secolo, è situata nella regione semi-arida del deserto giordano nel Governatorato di Amman. A causa della sua accessibilità da parte dei rami dell'autostrada del re (una via commerciale), fu utilizzata dall'esercito romano come base militare strategica. In seguito fu occupata da comunità sia cristiane che islamiche. È un importante sito archeologico perché la sua architettura risale ai periodi bizantino e all'inizio musulmano

Patrimonio mondiale dell'UNESCO in Giordania

Patrimonio mondiale dell'UNESCO in GiordaniaAnno di iscrizione; genere
Betania Oltre il Giordano (Al-Maghtas) - Sito del Battesimo di Gesù Cristo2015; Culturale
Petra1985; Culturale
Quseir Amra1985; Culturale
Um er-Rasas (Kastrom Mefa'a)2004; Culturale
Area protetta del Wadi Rum2011; Misto