Quali Lingue Sono Parlate In Bangladesh?

Il Bangladesh, come suggerisce il nome, parla Bengalese o Bangla. È la lingua nazionale di fatto del paese. Il bengalese è anche la lingua ufficiale del Bangladesh e serve come lingua franca della nazione. Il paese ha anche diverse lingue indigene che sono parlate dai diversi gruppi indigeni che vivono nel paese. L'inglese è spesso considerato la lingua co-ufficiale de facto del paese.

La lingua ufficiale del Bangladesh

Il bengali è sia la lingua ufficiale che quella nazionale del Bangladesh. Il bengali è la settima lingua madre più parlata al mondo. La lingua appartiene alla famiglia delle lingue indo-ariane, ma il suo vocabolario è influenzato anche dalle lingue delle famiglie linguistiche austroasiatica, dravidica e tibeto-birmana. Il bengalese funge da forza vincolante tra le due comunità bengalesi separate che vivono in Bangladesh e in India. Gli inni nazionali del Bangladesh e dell'India sono stati composti in bengali. La letteratura bengalese e il patrimonio popolare sono conosciuti in tutto il mondo per la loro ricca qualità. In Bangladesh, il 98% dei Bangladesi parla correntemente il Bengalese standard o uno dei tanti dialetti bengalesi come prima lingua.

Le lingue ariane parlate in Bangladesh

Le lingue ariane sono parlate principalmente nelle pianure del Bangladesh. La lingua bengalese è anche una lingua ariana e la lingua più parlata di questa classe nel paese. Ci sono parecchie altre lingue orientali indiane qui che potrebbero essere trattate come dialetti del bengalese o come lingue separate. Questi sono:

Bishnupriya

La lingua ariana è parlata in alcune parti dell'India nord-orientale, della Birmania e del Bangladesh. È parlato nella regione di Sylhet in Bangladesh. Bishnupriya è scritto con l'alfabeto bengalese.

Chakma

La lingua Chakma è parlata da Chakma e dai Daingnet. A proposito di 310,000 I Bangladesh vivono vicino alla città di Chittagong, nel sud-est del Bangladesh, e le persone 300,000 che vivono nell'India nordorientale parlano questa lingua. Le lingue usano lo script Chakma per scrivere.

Chittagonian

La lingua chittagonese è ampiamente parlata nel sud-est del Bangladesh, in particolare a Chittagong. Anche se il bengalese e

Chittagonian non è mutuamente intelligibile, il secondo è spesso trattato come un dialetto non standard del primo. Chittagonian è parlato da circa 13 milioni di persone in Bangladesh.

Hajong

La lingua Hajong è parlata in alcune parti dell'India nord-orientale e nel distretto di Mymensingh in Bangladesh. La lingua è scritta in latino e la scrittura assamese.

Rohingya

Il rohingya è la lingua dominante parlata nello stato arakan della Birmania, ma è anche parlato dai rifugiati provenienti dalla Birmania in Bangladesh. È considerato una delle principali lingue immigrate del Bangladesh.

Sylheti

Sylheti è parlato dalle persone di Sylheti che abitano la Divisione Sylhet del Bangladesh. Questa lingua è parlata anche in alcune parti dell'India nord-orientale. Alcuni considerano il linguaggio come un dialetto del bengalese, mentre altri lo trattano come un linguaggio distinto poiché mancano di intelligibilità reciproca. Tuttavia, le lingue condividono il vocabolario 80%. La maggior parte dei sylhetis può anche parlare in bengalese.

Tangchangya

Strettamente legato al bengalese, questa lingua è parlata dal popolo di Tanchangya del paese.

Rangpuri

La lingua Rangpuri è parlata da circa 10 milioni di persone Rajbongshi in Bangladesh. Molte di queste persone sono bilingue e parlano anche bengalese o assamese.

Altri

Assamese, Oraon Sadri e Bihari sono altre lingue ariane parlate in Bangladesh. Il Bihari è parlato in Bangladesh principalmente dai profughi musulmani provenienti dallo stato indiano di Bihar.

Le lingue non ariane parlate in Bangladesh

Lingue austroastiche del Bangladesh

Lingue più piccole della famiglia di lingue austroastiche sono parlate in Bangladesh e in alcune parti dell'India. Ecco un elenco di queste lingue:

Khasi

Khasi è la lingua principale dello stato indiano di Meghalaya ed è parlato dal popolo Khasi che vive qui. È anche parlato da un numero significativo di persone in Assam e in Bangladesh. In Bangladesh, è parlato vicino alle aree di confine del paese con l'India.

Koda

Koda è una lingua a rischio di estinzione parlata in alcune parti del Bangladesh e dell'India. A partire da 2005, c'erano i parlanti 1,300 del linguaggio Koda nella divisione Rajshahi del Bangladesh.

Mundari

Una lingua Munda, il Mundari è parlato da persone in alcune parti dell'India orientale, Nepal e Bangladesh. In Bangladesh, è parlato dal popolo tribale Munda.

Pnar

Pnar è un'altra lingua della famiglia austroasiatica che è parlata in alcune parti dell'India e del Bangladesh.

Santali

La lingua è parlata da circa 6.2 milioni di persone in India, Nepal, Bhutan e Bangladesh.

Guerra-Jaintia

Questa lingua è parlata dagli indiani 26,000 e dagli 16,000 che vivono in Bangladesh.

Lingue dravidiche parlate in Bangladesh

Le comunità indigene che vivono nelle parti occidentali del Bangladesh parlano due lingue dravidiche, Kurukh e Sauria Paharia.

Kurukh

Quasi le persone 50,000 nel nord del Bangladesh parlano la lingua Kurukh. La lingua è parlata anche in alcune parti dell'India, del Nepal e del Bhutan. La lista delle lingue in pericolo dell'UNESCO classifica la lingua come "in pericolo".

Paharia / Malto

Malto, una lingua dravidica del nord parlata nell'India orientale è anche parlata da piccole tasche di popolazione in Bangladesh.

Lingue di Tibeto-Burman parlate in Bangladesh

Le comunità che parlano le lingue tibeto-burman vivono nelle parti orientali, settentrionali e sudorientali del paese. Alcune di queste lingue includono Chak, A'Tong, Koch, Garo, Megam, Pangkhua, Tripuri, Chin, Rakhine / Marma, Mru, ecc.

Lingue immigrate parlate in Bangladesh

Bihari, Burmese e Rohingya sono trattati come le principali lingue di immigrazione parlate in Bangladesh. Il Bihari è parlato principalmente dalla comunità musulmana dei rifugiati proveniente dallo stato indiano di Bihar. Birmani e Rohingya sono parlati dai rifugiati della vicina Birmania.

Lingue straniere parlate in Bangladesh

Anche se l'inglese non ha uno status ufficiale in Bangladesh, la lingua è frequentemente usata nell'amministrazione governativa, nelle istituzioni educative, nei tribunali, negli affari e nei media del paese. C'è una forte domanda di istruzione inglese nel paese in quanto si ritiene che la conoscenza della lingua ampli la portata delle opportunità di lavoro disponibili per i giovani della nazione.

Quali lingue sono parlate in Bangladesh?

GradoCategoriaLe lingue
1Lingue ufficialiBangla
2lingue nazionaliBangla
3Lingue regionaliChittagonian non ufficiale, Sylheti, Chakma, Rangpuri
4Lingue minoritarieAssamese, Bishnupriya Manipuri, Chakma, Hajong, Tangchangya, Oraon Sadri, Khasi, Koda, Mundari, Pnar, Santali, Guerra-Jaintia, Kurukh, Sauria Paharia, A'Tong, Chak, Chin, Asho, Bawm, Falam, Haka, Khumi , Koch, Garo, Megam, Meitei Manipuri, Mizo, Mru, Pangkhua, Rakhine / Marma, Kok Borok, Riang, Tippera e Usoi
5Principali lingue immigrateBihari • Burmese • Rohingya
6Principali lingue straniereInglese