Gargoyle Gecko Facts: Animals Of Oceania

Descrizione fisica

Il geco Gargoyle (Rhacodactylus auriculatus) ha una dimensione e una massa medie di circa 8 pollici e 60 grammi, rispettivamente. Il colore di questi gechi varia tra le sfumature chiazzate di bianco, grigio, marrone e giallo, caratterizzato da un aspetto a chiazze e strisce. Gli artigli di questi rettili consentono loro di afferrare supporti ruvidi, anche se non sono in grado di arrampicarsi su superfici lisce come il vetro usando questi artigli. Il loro nome comune, così come il loro nome scientifico di 'auriculatus' (che significa 'orecchio' o 'orecchie' in latino), denota la presenza di protuberanze craniche sulle loro teste, che appare come le orecchie o le corna di un Gargoyle. Hanno una coda prensile che può essere liberata e quindi rigenerata.

Dieta

I gechi del gargoyle hanno una dieta onnivora, nel senso che si nutrono sia di cibi vegetali che di animali, il secondo in particolare di alcune specie di insetti. In natura, queste creature consumano frutta e il nettare delle piante, e si nutrono anche di un'ampia varietà di insetti, in particolare godendo di grilli e locuste. In cattività, questi rettili possono essere nutriti con frutta e prodotti alimentari rettili disponibili in commercio, così come tali insetti vivi come grilli e bachi da cera. Il cibo per i gechi di Gargoyle in cattività potrebbe anche essere spolverato con vitamine e calcio essenziali per migliorare le qualità nutritive delle loro rispettive diete. Occasionalmente, questi rettili potrebbero anche essere nutriti con piccoli topi rosati. In natura, i gechi Gargoyle bevono le goccioline d'acqua che si raccolgono sulle piante ma, in cattività, possono bere l'acqua dai piatti presentati a loro nei loro recinti.

Habitat e Range

Il geco del gargoyle è una specie endemica della Nuova Caledonia, un territorio insulare della Francia nel sud-ovest dell'Oceano Pacifico. Lì, occupa habitat nei blocchi ultramafici della regione con popolazioni di questo rettile che vanno dal sud della Grande Terre, fino a nord come Dôme de Tiébaghi. L'habitat naturale del geco nei substrati ultramafici del nord-ovest di Grand Terre è abbastanza suscettibile di danni derivanti dalla crescente industria mineraria del nichel. Anche le parti del sud del suo habitat in questa regione sono vulnerabili agli incendi. Oltre a queste due principali minacce, questa specie di rettili è anche soggetta alla predazione da parte di tali mammiferi introdotti come gatti selvatici, maiali e roditori. In passato, le popolazioni selvatiche erano soggette a un commercio illegale di animali domestici, che ora è ridotto a causa della facilità con cui i gechi di Gargoyle possono essere allevati in cattività, diminuendo la domanda di cattura delle loro controparti selvatiche.

Comportamento

I gechi del gargoyle sono principalmente di natura arboricola e notturna. Durante le ore diurne, sono raramente individuate all'aperto sui rami degli alberi, poiché spesso rimangono riparate nel sottobosco sul terreno o nascoste nelle cavità degli alberi. Nella notte, queste creature iniziano a nutrirsi di gambi di piccoli alberi e arbusti, e producono anche una varietà di suoni tra cui ringhi, cortecce e squittii. Meno frequentemente, potrebbero anche foraggiare per terra. Questi gechi sono molto accomodanti in cattività e possono adattarsi facilmente al tocco umano e allo stile di vita prigioniero. I gechi Gargoyle maschi non sono sempre tolleranti l'uno con l'altro, e in cattività due maschi solitamente non sono tenuti insieme. I gechi del gargoyle sono goffi alpinisti, poiché hanno un corpo pesante con piccoli rilievi, che limitano in una certa misura la loro efficienza di arrampicata.

Riproduzione

La maturità sessuale viene raggiunta dai gechi Gargoyle a età compresa tra 12 e 18 mesi. I maschi e le femmine sono solitamente aggressivi l'uno verso l'altro e, in cattività, i sessi opposti devono essere avvicinati solo durante il periodo riproduttivo. Il loro rituale di accoppiamento è rude, spesso coinvolge morsi e ferite inflitte da ciascuno dei rispettivi membri della coppia di accoppiamento l'uno sull'altro. Dopo il successo dell'accoppiamento, una femmina depone le uova dopo circa 20 a 35 giorni. Le uova 2 vengono deposte in 4-5 "frizioni" di uova all'anno dalla femmina, con un intervallo di 4 a 6 settimane tra ciascuna frizione. Le temperature di incubazione variano tra 72 ° F e 83 ° F, con queste temperature di incubazione responsabili della determinazione del sesso in questa specie. I gechi del gargoyle hanno una vita media di circa 15 in 20 anni.