Che Tipo Di Governo Ha Gibuti?

Gibuti è un piccolo paese situato nel corno dell'Africa e ha ottenuto l'indipendenza dalla Francia in 1977. Il sistema di governo praticato a Gibuti si basa su un sistema semi-presidenziale in cui il Presidente è il capo dello Stato mentre il Primo Ministro è il capo del governo. L'autorità legislativa è attribuita all'esecutivo e all'Assemblea nazionale.

Costituzione di Gibuti

La Costituzione di Gibuti è la legge suprema del Paese. L'attuale costituzione è stata ratificata in 1992 ed è stata modificata in 2010. La costituzione di Gibuti è composta da titoli 13 e articoli 97. Il titolo 1 della Costituzione di Gibuti detta la sovranità di Gibuti e ordina l'Islam come religione ufficiale di stato. Il titolo 1 della Costituzione impone anche il francese e l'arabo come lingue ufficiali a Gibuti. L'articolo 2 della Costituzione riconosce la bandiera nazionale di Gibuti e stabilisce anche la capitale della nazione come città di Gibuti. I diritti e le libertà dei residenti di Gibuti sono anche delineati nel titolo 2 che definisce sacri i cittadini.

Il ramo esecutivo del governo di Gibuti

I poteri, i privilegi e la composizione dell'Esecutivo sono indicati nel titolo 3 della Costituzione. Il presidente di Gibuti è il capo dello stato ed è eletto durante elezioni democratiche attraverso il suffragio popolare degli adulti per un mandato di sei anni. Il Presidente è anche il comandante in capo delle Forze armate di Gibuti e ha il potere di rilasciare il perdono ai condannati. Il Presidente è responsabile della nomina dei principali funzionari governativi, incluso il Primo Ministro. Il primo ministro è il capo del governo e ha il mandato di nominare membri del gabinetto (noto anche come Consiglio dei ministri). Il Gabinetto ha il compito di condurre operazioni governative e attuare le politiche del governo.

Il ramo legislativo del governo di Gibuti

Il titolo 4 della Costituzione indica i poteri, la composizione e i privilegi della Legislatura. Secondo la Costituzione, Gibuti ha un parlamento unicamerale (a camera unica) che, in collegamento con l'esecutivo, esercita l'autorità legislativa. L'Assemblea nazionale di Gibuti è composta da membri 65 che sono tutti eletti democraticamente durante le elezioni generali attraverso un voto popolare per un periodo di cinque anni. I membri 35 dell'Assemblea nazionale sono somali mentre i membri 30 sono Afar. Il presidente dell'Assemblea nazionale è il capo del Parlamento e ha il mandato di moderare i procedimenti parlamentari. I membri dell'assemblea nazionale sono anche noti come Deputati e godono tutti dell'immunità legale.

Il ramo giudiziario del governo di Gibuti

La magistratura è il braccio di governo di Gibuti, responsabile per l'amministrazione della giustizia. Il sistema giudiziario si basa sulla legge codificata francese, sulla legge consuetudinaria locale e sulla legge islamica della sharia. I più bassi livelli giudiziari nel sistema giudiziario di Gibuti sono i tribunali di prima istanza che sono diffusi in tutto il paese. Ci sono anche cinque tribunali consuetudinari, uno per ciascuno dei cinque distretti amministrativi del paese. La più alta corte del paese è la Corte suprema seguita dall'alta corte d'appello. La Costituzione riconosce anche il Consiglio costituzionale incaricato di verificare la costituzionalità delle leggi esistenti. Il Consiglio Superiore della Magistratura è un organo giudiziario incaricato di offrire consulenza legale al Presidente. La magistratura di Gibuti è completamente indipendente dall'esecutivo con il presidente che presiede il Consiglio superiore della magistratura.