Fiume Elwha, Stati Uniti

A settembre di 2011, le tribù di tutto il mondo applaudivano in estasi mentre il primo del cemento si sbriciolava e il fiume, finalmente liberato, ruggiva davanti allo Stretto di Juan de Fuca, avviando il più grande progetto di rimozione della diga nella storia degli Stati Uniti. Gli affetti sono già evidenti quando il salmone ritorna al Parco Nazionale Olimpico attraverso il fiume Elwha per la prima volta in oltre un secolo.

Descrizione Prodotto

La sua fonte è "Elwha Snowfinger", una stretta gola tra il Mount Barnes e il Mount Queets, nel profondo della Olympic Range all'interno del Parco Nazionale Olimpico, il fiume Elwha corre per 45 miglia a nord fino allo Stretto di Juan de Fuca, prosciugando un'area abbastanza grande della metà settentrionale delle montagne. L'Elwha è l'unico fiume nella metà settentrionale delle Olimpiadi che sia mai stato arginato, e dalla rimozione delle dighe, la spiaggia più nuova dello stato si è formata sulla costa dai sedimenti rinchiusi dietro le dighe che ora vengono scaricate in mare.

Ruolo storico

L'Elwha era un fiume di ancoraggio principale per le popolazioni Lower Elwha Klallam, gruppi che vivevano lungo il fiume in diversi villaggi. Come molte altre tribù durante il 19th Century, le loro popolazioni furono devastate dalle malattie portate dagli europei che arrivavano nella zona. Verso la fine del 19esimo secolo, la regione in crescita e la nazione nel suo insieme, guardarono al Pacifico nord-occidentale come legname per le città in crescita. All'inizio del 20esimo secolo, Thomas Aldwell vide per la prima volta le gole del fiume ai margini delle montagne e vide l'idroelettrico a bizzeffe per i vicini mulini. Con il sostegno finanziario degli investitori di Chicago, ha costruito la diga Elwha (quella inferiore) in 1910, che è diventata operativa in 1913. Successivamente, la diga di Glines (la parte superiore) è stata completata in 1927. Tuttavia, essendo le prime dighe, i costruttori non avevano la preoccupazione di costruire scale di pesce per la riproduzione del salmone, e così l'ecosistema ha sofferto. Ma negli 1980, le persone, specialmente le tribù Elwha Klallam, iniziarono a mettere in discussione le dighe all'interno del Parco Nazionale Olimpico, che fu fondato 1938, e così in 1992 il destino delle dighe fu sigillato nell'Elwha River Ecosystem and Fisheries Restoration Act con la prima diga, Elwha, completamente rimossa in 2012, seguita dai Glines in 2014.

Significato moderno

Attualmente, con le dighe rimosse, sono stati fatti sforzi di reimpianto per riempire i letti esposti dei laghi precedenti e il rafting è diventato popolare sul fiume. Inoltre, un traghetto dello stato di Washington è chiamato "Elwha", ed è uno dei soli due traghetti statali della flotta autorizzati a navigare a livello internazionale verso l'isola di Vancouver.

Habitat e Biodiversità

Il fiume è uno dei pochi nella regione in cui tutte e cinque le specie di salmone nativo ritornano e si riproducono, e dal momento che la rimozione delle dighe del Chinook REDD (numero di nidi di deposizione migratoria) è aumentato di 350 per cento, con 32,000 frittura di salmone Coho in uscita conteggiata in 2014. Anche quando le dighe erano al loro posto, il fiume era ancora sede di tutte le specie di salmoni autoctoni, insieme a trote steelhead, castori, alci, merli acquaioli, aquile, castori, con granchi eremiti, stelle marine e granchi di Dungeness. Tuttavia, dal momento che la rimozione delle dighe, i loro habitat, in particolare le popolazioni ittiche, si sono notevolmente espanse, mentre molte creature che si nutrono di pesce ora stanno godendo i pasti ulteriormente in montagna e / o si stanno muovendo più in alto lungo il fiume.

Minacce ambientali e controversie territoriali

Al momento, le uniche potenziali minacce ambientali al fiume sono le società aggressivamente ambientalmente dirompenti che costruiscono una nuova diga, o le compagnie di legname che raccolgono illegalmente legname all'interno del parco nazionale lungo il fiume. L'Elwha, essendo situata interamente nello stato di Washington, non sta vivendo nessuna controversia territoriale notevole al momento attuale.