Le Tre Sacre Montagne Del Giappone

Le montagne Haku, Mt. Tateyama e il monte Fuji sono le tre sante montagne del Giappone. Le tre montagne erano i luoghi sacri che il credo di montagna utilizzava per il culto. Le persone credono che la forza di queste montagne sia la fonte della vita. La magnifica esistenza delle montagne è travolgente per gli esseri umani a causa della loro immensità. Si ritiene che ognuna delle tre montagne abbia un potere particolare. Il monte Fuji ha il potere vulcanico, il monte Haku, il potere dell'acqua e il monte Tateyama, il potere degli spiriti dei morti. Inoltre, le montagne hanno in qualche modo associazioni religiose con loro, quindi chiamate montagne sacre. La seguente descrizione evidenzia le caratteristiche e altri dettagli delle tre montagne.

3. Mt. Haku

La posizione di questa montagna è la prefettura di Gifu e Ishikawa. È alto 2702 metri dal picco più alto, la Gozengamina, e le sue rotte dalla base sono più lunghe di quelle del Monte Fuji che inizia dal suo punto a metà. La montagna è anche il luogo di escursioni ideale durante l'estate, anche se l'autunno potrebbe anche essere la stagione migliore per scalare la montagna poiché si possono vedere le foglie rosse sulla montagna. Il monte Haku è famoso per lo snowboard e lo sci e per l'aspetto bianco dovuto alla copertura nevosa. Le vette principali della montagna sono Gozengamine, Kengamine e Ōnanjimine, mentre il Monte Sannomine e il Bessan sono a volte inclusi per fare in modo che il numero delle vette sia cinque. Inoltre, ci sono diversi laghi vicini alla vetta del Monte Haku ed è per questo che si dice che la montagna abbia il potere dell'acqua.

2. Mt. Tateyama

Il monte Tateyama è tra le vette più alte dei monti Hida. Si trova nella regione sud-orientale della prefettura di Toyama. I componenti principali della montagna sono gneiss e granito. È alto 3,015 metri dal picco più alto, Ōnanjiyama. Le altre vette della montagna sono Oyama e Fuji-no-Oritateyama; quindi, non esiste come un picco. La migliore stagione escursionistica per il Monte Tateyama è da aprile a novembre. Salire sulla cima della montagna è una simulazione di un'esperienza paradisiaca infernale secondo le credenze locali. L'esperienza del paradiso associata ha reso la montagna la fonte del potere spirituale dei morti. Inoltre, la montagna è una fonte di due fiumi, il fiume Hayatsuki e Tsurugisawa che entrambi confluiscono nel Mar del Giappone. È interessante notare che è possibile vedere il Monte Fuji dalla cima di questa montagna.

1. Mt. Fuji

Il Monte Fuji è la montagna più famosa e più alta del Giappone (3,776.24 metri di altezza) che attrae molti turisti in estate. La sua posizione è l'isola di Honshu, a circa un centinaio di chilometri a sud-ovest di Tokyo. Inoltre, il Monte Fuji ha un'eccezionale forma simmetrica a cono, che è un famoso simbolo in Giappone che rappresenta la maggior parte delle fotografie e delle arti nella regione. La montagna ha anche il manto nevoso alla sua cima per circa cinque mesi all'anno. Inoltre, il monte Fuji è una montagna di vulcani e l'ultima è scoppiata a dicembre 16, 1707. Il Monte Fuji, essendo la montagna più alta del Giappone, è la più alta tra le tre montagne sacre.