La Più Grande Isola Disabitata Nel Mondo

Autore: | Ultimo Aggiornamento:

Dove si trova l'isola del Devon?

L'isola del Devon, la più grande isola disabitata del mondo, si trova nella baia di Baffin nella regione Qikiqtaaluk del Nunavut, nel nord del Canada. È la 27, l'isola più grande del mondo. L'isola di Ellesmere si trova a nord dell'isola del Devon e la baia di Baffin si trova a est.

Storia dell'isola del Devon

L'isola fu scoperta da William Baffin e Robert Bylot in 1616. Inizialmente si chiamava North Devon dopo Devon in Inghilterra da WE Parry. Negli 1800 è stato rinominato Devon Island.

In 1924, un piccolo avamposto è stato istituito presso il porto di Dundas sull'isola e, 9 anni dopo, è stato affittato alla Hudson's Bay Company. Quando il commercio delle pellicce è crollato, le famiglie di 53 Baffin Island Inuit sono arrivate a Devon Island in 1934 nella speranza di costruire le loro case qui. Tutti i tentativi non hanno avuto successo e le condizioni difficili dell'isola li hanno costretti a fuggire in 1936. Negli 1940, nuovi tentativi di vivere qui sono stati fatti ma scartati di nuovo negli 1950. Da allora, nessun insediamento permanente è cresciuto sull'isola di Devon, e le rovine di pochi edifici rimangono qui.

La geografia dell'isola del Devon

L'isola del Devon è lunga circa 320 miglia e 80 a 100 miglia in larghezza. L'area occupata dall'isola è 21,331 miglia quadrate. L'isola si trova a un'altitudine di circa 2,000 piedi a ovest e sale gradualmente ai piedi 6,300 a est. A 6,300 ft, ​​Devon Ice Cap è il punto più alto dell'isola. Qui sono presenti anche diverse piccole catene montuose. La costa meridionale dell'isola ha diverse insenature simili a fiordi e la penisola di Grinnell sporge dal nord-ovest dell'isola. Il terzo orientale dell'isola del Devon rimane permanentemente coperto con una calotta glaciale da 500 a 700 di spessore. La temperatura media annuale media dell'isola è -16 ° C.

Vita su Devon Island

Sebbene siano completamente privi di insediamenti umani, alcune specie risiedono sull'isola. La breve stagione di crescita di soli da 40 a 55 giorni e le basse temperature (2 ° a 8 ° C in estate) scoraggiano la crescita delle piante qui. Gli inverni sono estremamente rigidi con temperature fino a -50 ° C. Gli invertebrati che vivono sull'isola portano 2 a 9 per completare il loro ciclo di vita quando animali simili in altri luoghi più abitabili completano il loro ciclo di vita in poche settimane o un anno. Il limitato apporto di energia solare è anche uno dei fattori che influenzano l'esistenza della vita sull'isola. Piccole precipitazioni vengono anche ricevute sull'Isola del Devon.

Qui vivono una piccola popolazione di buoi muschiati e piccoli mammiferi e uccelli. L'isola supporta anche le comunità di hypolith. L'area di Truelove Lowland è un'area più biodiversa poiché supporta una vegetazione artica relativamente rigogliosa. Cape Liddon sull'Isola del Devon è considerata un'importante area di uccelli (IBA) con una notevole popolazione di fulmine settentrionale e uria nera.

"About As Mars As It Gets"

Devon Island è sede di un cratere Haughton largo 14-mile. Il paesaggio "fuori dal mondo" qui è freddo, secco e roccioso. La sua posizione in isolamento dal resto del mondo e continua ad esistere come se si trovasse su un altro pianeta. Quindi, nessun essere umano osa accontentarsi di questa terra, sebbene gli astronauti che si preparano per le missioni su Marte facciano occasionalmente visita all'isola di Devon per abituarsi alle condizioni extra-terrestri.

I ricercatori hanno testato robot, tute spaziali, esercitazioni e altri oggetti sull'isola di Devon che avrebbero contribuito a preparare le future missioni su Marte. La terra non mappata e l'ambiente brutale dell'Isola del Devon permettono all'equipaggio dello spazio di avere un assaggio di cosa sarebbe come atterrare in un luogo dove nulla è prevedibile.

In 1960, la stazione di ricerca del Devon Island è stata fondata nella Truelove Lowland ed è gestita dall'Istituto Artico del Nord America. L'isola è stata anche la casa temporanea degli scienziati 5 e dei giornalisti 2 a luglio 2004. Erano lì per abituarsi all'ambiente marziano dell'isola per simulare il lavoro su Marte. Il cratere Haughton a Devon Island è il sito del progetto Haughton Mars della NASA.