Le Principali Cause Della Prima Guerra Mondiale

La prima guerra mondiale è stata la prima guerra mondiale del 20esimo secolo, che si è svolta tra luglio 28, 1914 e novembre 11, 1918.

Le cause della guerra sono complicate. Sebbene la Germania sia stata accusata per l'inizio della guerra, alcuni storici sostengono la responsabilità collettiva tra le parti in guerra. Le principali cause a breve e lungo termine della guerra sono descritte di seguito.

Cause a breve termine

Franz Ferdinand Assassination

Domenica scorsa, 28, 1914, l'arciduca Franz Ferdinand è stato assassinato a Sarajevo, in Bosnia-Erzegovina, da Gavrilo Princip, un nazionalista jugoslavo di 19 e membro di un'organizzazione terroristica chiamata Mano Nera. La motivazione dietro l'attacco era di rompere l'occupazione austro-ungarica degli stati balcanici per formare una Jugoslavia unita.

Gavrilo Princip è arrestato a Sarajevo.

All'indomani dell'attacco, l'Austria-Ungheria ha dato la colpa alla Serbia e ha dichiarato guerra. L'Austria-Ungheria non ha fatto da sola, tuttavia - sapevano che dovevano cercare aiuto dal loro alleato, la Germania.

Incapace di badare a se stesso, la Serbia si è rivolta alla Russia per chiedere aiuto. Tuttavia, allo stesso tempo, la Germania dichiarò guerra alla Russia. Anche la Germania ha visto questa volta come un'opportunità per rompere finalmente quello che hanno chiamato il Schlieffen Plan. Il piano Schlieffen si riferiva ai piani della Germania di invadere il Belgio e la Francia per raccogliere soldati e migliorare a loro volta le loro possibilità di vincere una guerra contro la Russia. A quel tempo, la Germania non aveva un esercito in nessun luogo vicino alle dimensioni delle loro controparti russe. Tuttavia, alla fine il piano fallì, quando la Gran Bretagna portò le loro truppe per proteggere il neutrale Belgio, che causò uno scontro disastroso tra Gran Bretagna e Germania.

A causa di questi eventi di cui sopra, l'assassinio di Franz Ferdinand è generalmente considerato il principale catalizzatore della prima guerra mondiale. Tuttavia, ci sono molte altre ragioni per cui è scoppiata la guerra, alcune delle quali sono più difficili da individuare.

Cause a lungo termine

Le cause a lungo termine della prima guerra mondiale possono essere ricordate usando un semplice acronimo: MAIN

M: Militarismo

L'20esimo secolo ha visto un grande aumento nell'allenamento e nell'equipaggiamento dell'esercito. La maggior parte dei paesi in Europa ha cercato di aumentare il proprio potere e riserve militari con la coscrizione di giovani uomini nell'esercito e l'addestramento di più soldati. I paesi hanno sviluppato armi nuove e più capaci, ognuna in competizione per superarsi a vicenda. La corsa agli armamenti è legata all'emergere della prima guerra mondiale. Al momento della guerra, i paesi avevano raccolto pile di armi e altre risorse militari, indicando che i paesi erano pronti per una guerra più grande.

A: Alleanze

Durante il tardo 19th e l'inizio del 20esimo secolo, i paesi europei formarono alleanze di difesa reciproca che avrebbero richiesto alle parti coinvolte di sostenere uno dei membri in caso di guerra. Nel caso di attacchi a un membro, quelli nelle alleanze salgono in loro difesa. Le alleanze formate prima della prima guerra mondiale includono l'alleanza tra Russia, Gran Bretagna e Francia Triple Entente, e l'alleanza tra Austria-Ungheria, Italia e Germania, chiamato il Triple Alliance. La guerra iniziò dopo che l'Austria-Ungheria dichiarò guerra alla Serbia. La Russia crebbe in difesa della Serbia e della Germania in difesa dell'Austria-Ungheria che spinse Gran Bretagna e Francia in guerra. Gli Stati Uniti, l'Italia e il Giappone si unirono alla guerra in seguito.

Una mappa che mostra le alleanze della prima guerra mondiale.

I: Imperialismo

L'imperialismo è l'espansione del potere di un governo attraverso la conquista di nuovi territori. Le potenze europee nel 19esimo secolo avevano occupato territori in Asia e in Africa. Gli inglesi e i francesi avevano le aree più grandi. La Germania aveva pochissimi territori in quanto aveva a che fare con problemi politici in patria e si era unita alla lotta per le colonie molto più tardi. La lotta ha portato a conflitti e le tensioni sono aumentate tra i poteri. Quando iniziò la guerra tra l'impero austro-ungarico e la Serbia, le colonie reclutarono i loro sudditi in guerra, trasformando il mondo intero in guerra.

N: nazionalismo

Il nazionalismo è un'ideologia politica in cui gli individui si identificano con una particolare identità nazionale. In Europa, diversi gruppi si sono identificati come facenti parte di una particolare entità nazionale, ciascuno cercando di dimostrare il proprio dominio sull'altro. Il nazionalismo aumentò il desiderio di importanti potenze economiche di affermarsi come poteri economici e militari all'interno dell'Europa. Ciò ha portato a rivalità tra comunità etniche come gli slavi e i tedeschi. Gli slavi si identificarono come serbi, non come ungheresi-ungheresi che portarono a un conflitto che in seguito si trasformò in una guerra mondiale.

Conseguenze della prima guerra mondiale

La firma del trattato di Versailles in 1919 ha visto la fine della guerra. Tuttavia, gli effetti duraturi della prima guerra mondiale hanno cambiato il mondo per sempre. Non solo la guerra causò la fine dell'impero austro-ungarico, ma anche l'impero russo, l'impero ottomano e l'impero tedesco si dissolsero. Molti paesi hanno perso un numero impressionante di vittime umane. Si stima che un sorprendente 37 milione di persone abbia perso la vita a causa della prima guerra mondiale.

Anche se il tempo di pace portava con sé il "Roaring 20s", non si sarebbe mai più trattato di conflitti. Negli anni successivi alla guerra, si sarebbe sentita la peggiore depressione economica che il mondo avesse mai sperimentato. Ancor di più, non passerebbe molto tempo prima che il mondo sperimentasse un'altra guerra devastante, giustamente chiamata Seconda Guerra Mondiale, una guerra per la quale alcune delle cause erano già state piantate.