6 Famosi Simboli Natalizi E Le Loro Origini

6. Albero di Natale

Alberi sempreverdi, come quelli usati come alberi di Natale, erano usati come protezione dagli spiriti maligni e dalle malattie molto prima della nascita di Gesù. La moderna tradizione dell'albero di Natale proveniva dalla Germania, dove le famiglie costruivano piramidi di legno e le decoravano con rami di alberi sempreverdi. Accesero anche candele indicando qualcosa di sacro. La persona che ha introdotto la decorazione degli alberi di Natale usando le candele era Martin Lutero. L'ispirazione proveniva dalle stelle che scintillavano tra gli alberi durante l'inverno. La decorazione dell'albero di Natale ha preso una nuova piega quando Prince Albert, marito di Victoria, regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda e imperatrice dell'India, ha fatto il gioiello del primo albero inglese in 1841. Decorò l'albero con dolci, candele, pan di zenzero e frutta. Molti anni dopo, decorare l'albero di Natale è diventata una tradizione senza tempo.

5. Vischio

Il vischio è una pianta semi-parassita originaria del Nord America. La pianta cresce su tronchi e rami di alberi. Tuttavia, può anche crescere da solo. Si pensava che il vischio, che ha la sua origine negli antichi Celti, abbia poteri mistici. Secondo il folklore europeo, era una pianta sacra in grado di offrire protezione contro il veleno, concedendo fertilità e vita, liberandosi degli spiriti maligni e una pianta di pace. Essendo una pianta di pace, negli anni è emersa una tradizione in cui le coppie si baciano per fare pace o come promessa di sposarsi. Oggi le famiglie usano la pianta di vischio per decorare l'albero di Natale durante le celebrazioni natalizie.

4. Ceppo natalizio

Durante i periodi pre-cristiani, il periodo in cui i giorni erano brevi e le notti più lunghe significava che il sole era malato e debole. Le celebrazioni del solstizio d'inverno nordico, note come "Yule", si sono verificate tra dicembre 21st e 22nd. Yule Night è stata la notte più lunga dell'anno. Ha segnato la fine del periodo di giorni brevi e lunghe notti. Come parte delle celebrazioni, le persone hanno selezionato con cura un albero che chiamavano "Yule Log". L'albero era usato per accendere un fuoco. Questa pratica era una significativa pratica pagana germanica che incoraggiava il sole a tornare in vita. In tempi più recenti, le persone accendono il fuoco durante il periodo natalizio usando il ceppo di Yule per simboleggiare prosperità e buona fortuna. La pratica è stata anche reimmaginata dal consumo di una torta a forma di tronco, indicata anche come Yule Log o a Buche de Noel.

3. Bastoncino di zucchero

I bastoncini di zucchero natalizio sono nati in Germania due secoli e mezzo fa. All'inizio erano bastoncini bianchi e diritti di zucchero. Una storia racconta che questi bastoni erano il modo di un ministro per tenere i bambini seduti tranquillamente durante il servizio di Natale. Ha fatto i bastoncini assomigliano alla forma a "J" per imitare il "truffatore dei pastori" nella storia di Natale. Sperava che i bastoncini avrebbero ricordato ai bambini i pastori che andarono a visitare Gesù quando seppero della sua nascita. Durante gli 1900, le strisce rosse del Candy Cane sono state combinate e aromatizzate con menta piperita. Ci sono diverse interpretazioni dei Candy Canes durante il Natale di oggi. La "J" simboleggia Gesù Cristo mentre il candore delle canne simboleggia la sua pulizia. Le strisce rosse indicano il sangue che Gesù versò sulla croce per liberare le persone dai loro peccati. E infine, la menta piperita è una rappresentazione dell'issopo usato durante la sua crocifissione.

2. Agrifoglio

L'albero di agrifoglio è una pianta verde brillante che possiede foglie spinose e bacche rosse. Nonostante la sua natura pungente, rappresenta pace e gioia. In realtà, è comune per le persone risolvere i loro problemi sotto un albero di agrifoglio. Inoltre, le persone credono che l'albero spaventi le streghe e protegga le case da fulmini e tuoni. Diversi miti circondano l'albero di agrifoglio. Nell'Inghilterra occidentale, ad esempio, durante il periodo natalizio, i rametti di agrifoglio disposti intorno al letto di una ragazza tenevano lontani piccoli goblin maliziosi. D'altra parte, altre persone credono che un rametto di agrifoglio sul letto del letto porti sogni d'oro. L'origine della pianta di agrifoglio è a Roma dove fu usata per onorare Saturno durante la festa romana di Saturnalia. Più tardi, i cristiani hanno adornato le loro case con la pianta per evitare la persecuzione. Tuttavia, i cristiani crebbero di numero e i pagani abolirono le loro tradizioni. L'agrifoglio divenne quindi parte delle celebrazioni natalizie cristiane.

1. Babbo Natale

Babbo Natale è basato su San Nicola.

La storia di Babbo Natale si basa sulla mitica esistenza di un santo noto come San Nicola. Nato in una famiglia religiosa, pregava e digiunava spesso. Durante la sua vita, si ritiene che San Nicola abbia operato molti miracoli, tra cui il sollevamento di diverse persone dalla morte. Inoltre, era noto per la sua propensione a dare regali segreti. È anche conosciuto per essere il santo patrono dei bambini. In Europa, una figura conosciuta come Sinterklaas è nata sulla base di San Nicola. La festa di Sinterklaas è stata celebrata nel giorno del nome di San Nicola, con regali scambiati a dicembre 5th o 6th. Sinterklaas si è evoluto nella figura popolare di Babbo Natale che vola in tutto il mondo lasciando regali per i bambini per aprire la mattina di Natale.